Con quali corsi Scenografia e tecnologie dello spettacolo condivide materie o docenti?

MOSTRA
Scenografia e tecnologie dello spettacolo

DIPARTIMENTO DI PROGETTAZIONE E ARTI APPLICATE

Richiedi informazioni Iscriviti al corso

Sbocchi professionali del corso di Scenografia e tecnologie dello spettacolo

scenografo, direttore di scena, progettista di passi artistici e live performance

Il corso di scenografia intende offrire un deciso potenziamento nella pratica degli strumenti tecnologici e concettuali per la creazione d’immagini per la gestione dello spazio scenico per il teatro, il cinema e la televisione, nonché per l’allestimento di eventi e di live performances. Si produce, in particolare, un notevole rafforzamento nell’area delle tecnologie digitali e della scenografia televisiva e cinematografica. Inoltre si propone anche un approfondimento sul costume scenico dando in questo modo una preparazione completa in tutti gli aspetti dell’immagine legata alla spettacolo. La rigorosa applicazione del metodo acquisito nel corso di I livello, relativo alla familiarità con la pratica della progettazione per la messa in scena, consentirà un’apertura consapevole all’ambito della produzione televisiva, cinematografica e degli effetti speciali, nonché alla gestione dell’animazione applicabili a diverse forme di spettacolo (dal concerto rock, allo studio televisivo, alla gestione di grandi eventi pubblici). I laboratori di composizione scenografica consentiranno un’ampia possibilità di approfondimento e specializzazione nei diversi ambiti della progettazione scenica e del costume nonché della sperimentazione artistica e performativa contemporanea. Le altre discipline implementeranno le nuove competenze di modellazione digitale e rendering, nonché di tecnologia e videografica legata allo spettacolo.

Prospettive occupazionali

Il profilo professionale in uscita dal corso di scenografia è quello di uno scenografo completamente formato in grado di intraprendere la propria carriera professionale collaborando direttamente con registi, coreografi, scenografi, direttori di scena, direttori artistici e della fotografia o come ideatore e progettista di proprie personali “visioni sceniche” reali o virtuali, oppure proponendosi a produttori cinematografici e televisivi, istituzioni teatrali e altre realtà produttive nell’ambito dello spettacolo quale assistente o collaboratore nello staff della direzione tecnica, come aiuto nelle fasi di costruzione della scena nei laboratori o come aiuto macchinista nelle fasi di montaggio degli spettacoli oppure come assistente alla stessa fase ideativa e progettuale della scenografia e costume. La pratica del metodo tecnico-concettuale acquisito attraverso il corso consentirà inoltre ai diplomati di esibire un curriculum di esperienze significativo e di occuparsi con la stessa competenza dell’ideazione e progettazione di allestimenti non propriamente scenografic: set fotografici e video, allestimento di mostre, vetrinistica, stand, allestimento di eventi, concerti, performance installazioni d’arte contemporanea.

Obiettivo del Corso

Offrire un deciso potenziamento nella pratica degli strumenti tecnologici e concettuali per la creazione d'immagini per la gestione dello spazio scenico per il teatro, il cinema e la televisione, nonchè per l'allestimento di eventi e di live performances. Si produce, in particolare, un notevole rafforzamento nell'area delle tecnologie digitali e della scenografia televisvia e cinematografica. Si propone inoltre un approfondimento sul costume scenico dando in questo modo una preparazione completa in tutti gli aspetti dell'immagine legata allo spettacolo.

* Gli insegnamenti di Scenografia per la Televisione e di Tecniche sartoriali per il Costume, consigliati dalla direzione ,sono sostituibili, ai sensi del D.M. 30 settembre 2009 n. 123, con altri insegnamenti attivi presso l'Accademia Santagiulia del valore complessivo di 10 CFA.

Galleria Immagini del corso di Scenografia e tecnologie dello spettacolo

VEDI IMMAGINI SCENOGRAFIA E TECNOLOGIE DELLO SPETTACOLO VEDI VIDEO SCENOGRAFIA E TECNOLOGIE DELLO SPETTACOLO