28/03/2008 - CLEMENTINA - Borse di studio per Scenografie e costumi a Madrid

Il giorno 28 marzo 2007 il Maestro Ignacio Garcia ha dato lettura pubblica del Verbale della commissione per l'assegnazione delle borse di studio erogate dalla CÍMBALO PRODUCCIONES S. L. di Madrid per la realizzazione delle scenografie dell’Opera “Clementina”, di Luigi Boccherini, libretto di Ramon de la Cruz da rappresentare all’interno del Festival Música Antigua Aranjuez organizzato dalla Compañía Teatro del Príncipe che si terrà a Madrid tra il 16 e il 22 giugno 2008.

Sono risultate vincitrici le studentesse Veronica Bosis e Liubov Dergunova della Scuola di Scenografia dell'Accademia di Belle Arti SantaGiulia di Brescia

La Commissione, composta dal Prof. M° Ignacio García, docente di Regìa Accademia SantaGiulia e condirettore del teatro Esapañol di Madrid, dal Dr. Javier Estrella, direttore artístico del Festival Música Antigua Aranjuez (Madrid), dal Dr. Juan Pablo Fernández-Cortés, direttore artistico Compañía "Teatro del Príncipe" e dal  Prof. M° Domenico Franchi, Coordinatrore della Scuola di Scenografia Accademia SantaGiulia ha epsresso il seguente giudizio di merito:

Entrambi i  progetti presentano un altissimo valore concettuale, artistico e tecnico, unito a una profonda e coraggiosa visione personale del titolo, molto adatta alle condizioni materiali e tecniche, nonché profondamente rispettosa del senso drammatico dell’originale. Ambedue dimostrano una poètica personale di grande  forza, una lettura personale della trama e una chiara identità creativa; sono stati altresì elaborati nella chiara convinzione di una precisa visione estetica e mostrano una perfetta applicazione drammaturgica e narrativa di essa.

 

Più specificamente, il lavoro di Veronica Bosis risulta vincitore in qualità di progetto scenografico, mentre il lavoro di Liubov Dergunova risulta vincitore in qualità di progetto di costume.

Del progetto de Veronica Bosis la giuria riconosce infatti la grande capacità di creare un’atmosfera visiva suggestiva e teatrale, adatta a sintetizzare il contenuto dell’opera, assieme alla sua profondità nella ricerca simbolica e poetica. Apprezza parimenti l’intelligente sviluppo dello spazio come materia della narrazione, la sua forza e la sua convinzione nei sottili segni per spremere le forti idee drammatiche emergenti dalla sua considerazione concettuale.

Del progetto di Liubov Dergunova si valuta assai positivamente la precisione nel disegno dei costumi, non soltanto per quanto concerne l’aspetto tecnico, ma anche per la sua capacità di spremere la personalità teatrale di ognuno con una grande libertà nello stile e senza limitarsi a una riproduzione mimetica di un’epoca. Già attraverso questi disegni è possibile evincere gli essere vivi teatrali che animano l’opera di Boccherini e ne sostanziano le intrinseche contraddizioni.

Le studentesse assegnatarie del premio firmeranno pertanto la scenografia e i costumi della "Clementina" e soggiorneranno a Madrid durante tutta la durata del Fstival.


Luogo Evento: Festival Música Antigua Aranjuez Madrid (España)
bozzetto b2.jpg clementina.jpg damiana.jpg manichini.JPG marchese.JPG