29/09/2006 - NUOVE SETTIMANE BAROCCHE

nuove settimane di musica barocca in Brescia e provincia

www.nuovesettimanebarocche.it

IV edizione

29 settembre-25 ottobre 2006

calendario

Venerdì 29 MONTICHIARI, Pieve di San Pancrazio

Zefiro

Paolo Grazzi e Alfredo Bernardini, oboi

Alberto Grazzi, fagotto

Vanni Moretto, violone

Luca Guglielmi, clavicembalo

Il virtuosismo strumentale alla corte di Dresda

Ore 20:45

INGRESSO LIBERO

Venerdì 29 BRESCIA, Conservatorio "L. Marenzio", Salone Da Cemmo

SEMINARIO di Alfredo Bernardini

Ore 15:00

INGRESSO LIBERO

Lunedì 2 ISEO, Castello Oldofredi

Patrizia Bovi, soprano

Franco Pavan, liuto

Il lamento di Donna Sabella

Ore 20:45

INGRESSO LIBERO

Mercoledì 4 BRESCIA, Biblioteca Queriniana

Stefano Montanari, violino

Partite à violino solo di Johann Sebastian Bach

Ore 20:45

INGRESSO AD INVITI

Mercoledì 4 BRESCIA, Conservatorio "L. Marenzio", Salone Da Cemmo

SEMINARIO di Stefano Montanari

Ore 11:00

INGRESSO LIBERO

Giovedì 5 BRESCIA, Teatro San Carlino

Il Suonar Parlante

Rodney Prada, viola da gamba

Fahmi Alqhai, viola da gamba

Cristiano Contadin, viola da gamba

Vittorio Ghielmi, viola da gamba

L'Arte della Viola

Ore 20:45

BIGLIETTO INTERO: �� 10,00

BIGLIETTO RIDOTTO: �� 7,00

Sabato 7 BRESCIA, Centro Pastorale Paolo VI, Aula Magna

Il Giardino Armonico

Marco Bianchi, Stefano Barneschi, violini

Nuove Settimane di Musica Barocca

in Brescia e provincia

IV Edizione · 29 settembre - 25 ottobre 2006

settembre 2006

ottobre 2006

, ,

Paolo Beschi, violoncello

Luca Pianca, liuto

Riccardo Doni, clavicembalo

“La Follia” virtuosistica del violino

Ore 20:45

BIGLIETTO INTERO: �� 10,00

BIGLIETTO RIDOTTO: �� 7,00

Domenica 8 BRESCIA, Teatro San Carlino

Marc Loopuyt, chitarra flamenca

Catherine Latzarus, clavicembalo

Laura Clemente, danza flamenca

Domenico Scarlatti e i motivi della musica popolare spagnola

Ore 20:45

BIGLIETTO INTERO: �� 10,00

BIGLIETTO RIDOTTO: �� 7,00

Mercoledì 11 BRESCIA, Conservatorio "L. Marenzio", Salone Da Cemmo

SEMINARIO di Luigi Mangiocavallo

Ore 15:00

INGRESSO LIBERO

Giovedì 12 BRESCIA, Conservatorio "L. Marenzio", Salone Da Cemmo

SEMINARIO di Luigi Mangiocavallo

Ore 10:00

INGRESSO LIBERO

Giovedì 12 BRESCIA, Ateneo

TAVOLA ROTONDA: Pietro Gnocchi (1689-1775) musicista bresciano:

proposte e prospettive della ricerca

Ore 17:00

INGRESSO LIBERO

Giovedì 12 BRESCIA, Basilica delle Grazie

Brixia Musicalis

Elisa Citterio, violino e direzione

Musiche di A. Vivaldi (Le quattro stagioni) e T. Albinoni

Con una prima esecuzione assoluta di Giancarlo Facchinetti

(commissione del Festival)

Ore 20:45

INGRESSO LIBERO

Venerdì 13 BOTTICINO, Teatro Lucia

Brixia Musicalis

Elisa Citterio, violino e direzione

Antonio Vivaldi, Le quattro stagioni

Ore 20:45

BIGLIETTO INTERO: �� 10,00

BIGLIETTO RIDOTTO: �� 7,00

Sabato 14 CAINO, Chiesa di San Zenone

Brixia Musicalis

Elisa Citterio, violino e direzione

Antonio Vivaldi, Le quattro stagioni

Ore 20:45

INGRESSO LIBERO

Domenica 15 ALFIANELLO, Chiesa SS. Ippolito e Cassiano

Brixia Musicalis

Gruppo Vocale Continuum

Luigi Azzolini, direttore

Nel segno di don Pietro Gnocchi

Ore 20:45

INGRESSO LIBERO

Giovedì 19 BRESCIA, Centro Pastorale Paolo VI, Sala Morstabilini

Chiara Banchini, violino

Patrizia Bovi, soprano

Laura Mantovi, voce recitante

Le sonate del volume autografo di Giuseppe Tartini

Ore 20:45

BIGLIETTO INTERO: �� 10,00

BIGLIETTO RIDOTTO: �� 7,00

Venerdì 20 BRESCIA, Conservatorio "L. Marenzio", Salone Da Cemmo

SEMINARIO di Chiara Banchini

Ore 11:00

INGRESSO LIBERO

Domenica 22 BRESCIA, Ridotto del Teatro Grande

Elisa Citterio, violino

Sonate à violino solo di Johann Sebastian Bach

Ore 20:45

BIGLIETTO INTERO: �� 10,00

BIGLIETTO RIDOTTO: �� 7,00

Martedì 24 RODENGO SAIANO, Abbazia Olivetana

Gli Erranti

Alessandro Casari, direzione

I madrigali spirituali di Luca Marenzio

Ore 20:45

INGRESSO LIBERO

Mercoledì 25 BRESCIA, Conservatorio "L. Marenzio", Salone Da Cemmo

SEMINARIO di Jordi Savall

Ore 11:00

INGRESSO LIBERO

Mercoledì 25 BRESCIA, Chiesa di San Gaetano

Jordi Savall, viola da gamba

Xavier Díaz-Latorre, tiorba e chitarra

Folias & Romanescas

Ore 20:45

BIGLIETTO INTERO: �� 10,00

BIGLIETTO RIDOTTO: �� 7,00

I seminari di musica barocca si terranno al Salone Da Cemmo del Conservatorio di Brescia “L.

Marenzio”. L'ingresso è libero.

29 settembre 2006, ore 15:00: seminario di Alfredo Bernardini, oboe

Docente di oboe barocco presso i Conservatori di Amsterdam e di Barcellona, ha suonato con tutti i

più importanti ensemble di musica antica, collaborando con Jordi Savall, Ton Koopman, Il Giardino

Armonico e molti altri in Europa e in Giappone. Fondatore insieme a Paolo e Alberto Grazzi

dell’ensemble Zefiro, da anni è un punto di riferimento nel campo dell’ esecuzione della musica

Seminari

barocca e classica con strumenti a fiato. All’attività concertistica affianca quella di direttoriale,

musicologica e organologica.

4 ottobre 2006, ore 11:00: seminario di Stefano Montanari, violino

Docente di violino barocco presso il Conservatorio di Verone, primo violino solista dell’Accademia

Bizantina, si è affermato come uno dei più interessanti interpreti della sua generazione, invitato ad

esibirsi nelle sale concertistiche più prestigiose del mondo. All’attività concertistica, dal 2005

affianca quella direttoriale. Primo impegno la direzione delle Nozze di Figaro per il Circuito

Regionale Lombardo. Di assoluto valore la sua discografia.

11 ottobre (ore 15:00) e 12 ottobre (ore 10:00) 2006: seminario di Luigi Mangiocavallo, violino

Docente presso l’Accademia Montis Regalis di Mondovì e presso il Conservatorio di Torino, violinista,

compositore e direttore d’orchestra, è stato tra i primi musicisti in Italia ad occuparsi della ricerca

musicologica applicata alla prassi escutiva. Numerose le sue registrazioni discografiche e le

collaborazioni con i più importanti musicisti di esecutori di musica antica.

20 ottobre 2006, ore 11:00: seminario di Chiara Banchini, violino

Titolare della classe di violino barocco presso la Schola Cantorum di Basilea, ha fondato più di venti

anni fa l’ensemble 415, con il quale si è esibita come direttore e violino solista nelle più importanti

sale europee, americane ed asiatiche, ricevendo anche numerosi riconoscimenti internazionali per

l’attività discografica. Impegnata nel campo della riscoperta e della valorizzazione della prassi

esecutiva dei secoli XVII e XVIII. Alla sua scuola si sono formati concertisti affermati come Enrico

Gatti, David Plantier e Fabio Biondi.

25 ottobre 2006, ore 11:00: seminario di Jordi Savall, viola da gamba

Tra le personalità musicali più importanti degli ultimi trent’anni, è sicuramente il musicista che più

ha contribuito alla diffusione della musica rinascimentale e barocca e, in particolare, all’affermazione

del suo strumento, la viola da gamba. La sua fama di concertista e direttore d’orchestra è nota al

pubblico di tutto il mondo, e non soltanto ai frequentatori delle sale da concerto, anche grazie al

successo del film Tutte le mattine del mondo, che narra la vita del virtuoso di viola da gamba Marin

Marais; film per il quale Savall ha curato la colonna sonora, che ha venduto milioni di dischi. Savall è

inoltre titolare dell’etichetta discografica Alia Vox, che pubblica e distribuisce tutte le sue

registrazioni, ricompensate da premi internazionali, molto apprezzate dalla critica ma anche dal

pubblico di tutto il mondo.

Giovedì 12 ottobre, ore 17.00, Brescia, Ateneo

Pietro Gnocchi (1689-1775) musicista bresciano: proposte e prospettive della ricerca

Tavola rotonda coordinata da CLAUDIO TOSCANI (Università degli Studi di Milano)

Interventi di:

ENNIO FERRAGLIO (Biblioteca Queriniana di Brescia)

CESARE FERTONANI (Università degli Studi di Milano)

MARCO MANGANI (Università degli Studi di Pavia)

MARIELLA SALA (Conservatorio di Musica “L. Marenzio” di Brescia)

Nell’anno che ha visto la nascita del Comitato scientifico degli “Eventi nel segno di Pietro Gnocchi”,

sotto l’egida dell’Associazione Liber di Alfianello, Il Festival Nuove Settimane di Musica Barocca in

Brescia e provincia, a pochi giorni dal concerto dedicato appunto a Don Pietro Gnocchi, organizza la

presente tavola rotonda che conta sulla partecipazione dei membri del comitato oltre che di studiosi

del repertorio barocco.

Tavola rotonda che si pone quale primo passo in vista dell’organizzazione, in occasione del Festival

2007, di un vero e proprio convegno dedicato alla produzione di Gnocchi, all’ambiente musicale

bresciano della sua epoca, alla prassi esecutiva e alla liuteria di scuola bresciana.

In collaborazione con l’Associazione Liber di Alfianello nell’ambito del progetto “Eventi nel segno di

Pietro Gnocchi”.

Tavola rotonda: Pietro Gnocchi


Luogo Evento: Brescia e Provincia