18/12/2006 - ARTURO MARTINI A MILANO

 

Ad oltre vent'anni dall'ultima grande retrospettiva, una nuova importante rassegna celebra l'opera di Arturo Martini, da molti considerato il più grande scultore italiano del Novecento.
Il Museo della Permanente (via Turati, 34) e la Fondazione Stelline (corso Magenta, 61), prestigiose sedi dell'evento, ospitano nelle proprie sale un complesso di oltre cento opere, riunite con l'obiettivo di ricostruire l'intera parabola artistica dell'artista trevigiano.

Curata da Claudia Gian Ferrari, Elena Pontiggia e Livia Velani, la mostra presenta un suggestivo percorso cronologico e tipologico, che consente di cogliere similitudini e differenze tra le opere degli esordi e quelle della maturità, così come tra i pezzi in materiali tradizionalmente "nobili" - il marmo e il bronzo - e gli splendidi pezzi in gesso e in terracotta, fondamentali per comprendere la poetica di Martini.

Si tratta nel complesso di un evento assolutamente eccezionale, particolarmente interessante per i più giovani o comunque per coloro che non abbiano ancora avuto la fortuna di ammirare dal vivo i capolavori martiniani, in molti casi provenienti da collezioni private difficilmente accessibili. La rassegna milanese sarà inoltre completata da un percorso cittadino, attraverso il quale il visitatore sarà accompagnato alla scoperta dei pezzi martiniani dislocati in alcuni dei più rinomati edifici della città - la Pinacoteca di Brera, il Palazzo di Giustizia, l'Università Bocconi ed altri ancora.

La mostra è aperta dal martedì alla domenica dalle ore 10 alle ore 20 (il giovedì dalle 10 alle 22). Il costo del biglietto, che è valido per entrambe le sedi, è di 8€; gli studenti con meno di 26 anni che presentino libretto timbrato per l'A.A. in corso o certificato sostitutivo hanno diritto ad usufruire di uno sconto di 2€. Per tutte le informazioni si veda il sito http://www.arturomartini.info/

Un'ultima notazione interessante: la Fondazione Stelline si trova ad una ventina di metri dal Cenacolo Vinciano in Santa Maria delle Grazie, che può essere visitato prenotando due/tre settimane prima attraverso il sito http://www.cenacolovinciano.org.


Luogo Evento: Milano, Museo della Permanente e Fondazione Stelli
martini_45375c9e78666[1].jpg martini_45472bf057613[1].jpg martini_4547252e5b87b[1].jpg