15/01/2018 - Alternanza scuola-lavoro: dal Liceo Foppa all'Hdemia SantaGiulia

L’Hdemia SantaGiulia dal 15 gennaio è pronta ad accogliere sei studenti del Liceo Artistico Foppa di Brescia, offrendo la possibilità di realizzare un percorso di Alternanza scuola-lavoro.

Finalità pedagogiche del progetto 
La prima finalità del progetto è quella di fare superare allo studente in formazione la dicotomia tra sapere e fare per rispondere alla necessità ormai costante di una nuova conoscenza che superi quella separazione dei saperi tipica della nostra epoca. Contestualmente e alivello educativo, l'esperienzia degli studenti deve essere capace di educare gli stessi educatori alla complessità, alla reciprocità dei processi del “pensare” e del “fare”.
La seconda finalità è la condivisione non solo degli spazi ma anche delle metodologie, delle applicazioni e degli sviluppi dei progetti. E' infatti indiscutibile che i giovani desiderino lavorare con i loro coetanei, in gruppi di lavoro; vogliono prendere decisioni ed essere coinvolti nel controllo dell’esecuzione; vogliono essere collegati ai loro coetanei per esprimere e condividere le loro opinioni, in classe e al di fuori della scuola; vogliono cooperare e competere con altri; vogliono insomma che l’educazione sia legata alla realtà.

Gli esiti attesi
Attraverso il lavoro dei tutor assegnati all'attività, si attendono risultati ben precisi:
- la giusta distribuzione e ripartizione delle ore previste per le varie attività nel tempo; 
- lo sviluppo delle competenze richieste con il contributo delle aziende coinvolte;

Metodologia
Il percorso di alternanza scuola–lavoro si realizzerà attraverso le  attività e gli insegnamenti di indirizzo, basate sulla didattica di laboratorio, l’analisi e la soluzione dei problemi, il lavoro per progetti. Tale parte è gestita dal tutor interno del corso che di fatto, inserisce gli studenti in formazione presso il Liceo Foppa, in gruppi di lavoro dell'Accademia e dei corsi di Interior Design di annualità differenti.  Gli studenti verranno quindi orientati alla gestione di processi in contesti organizzati e all’uso di modelli e linguaggi specifici favorendo un collegamento organico con il mondo accademico e mondo del lavoro e delle professioni. Sono state inoltre individuate delle prove di accertamento finale anche con presentazione dei progetti finali ai committenti.


Gli attori coinvolti 
- i Servizi Educativi per la co-progettazione e il coordinamento del Liceo Artistico Foppa e Hdemia SantaGiulia;
- Sei studenti della classe 4 a Indirizzo Architettura e ambiente del Liceo Artistico Foppa, coordianti dai Prof.ri Stefano Abastanotti e Graziano Ferriani;
- Trentadue studenti di Architettura degli interni II dell'Hdemia SantaGiulia, coordinati dal Prof. Alberto Mezzana;
- La d&sign srl di Fabio Antonuzzi, azienda specializzata nella progettazione e realizzazione di negozi di gioielleria e ottica, arredamento, forniture, espositori e teche per gioielleria e ottica;
- Dimensione Oro 2 di Paolino Irene, Gioielleria a Brescia;
- Il Centro educativo e Scuola S. Paola Elisabetta Cerioli di Orzinuovi (Bs).


Fonte: Accademia SantaGiulia