marco cadioli pubblica il suo net-reportage, Accademia di belle arti di Brescia, nel cuore della Lombardia." /> marco cadioli pubblica il suo net-reportage - Accademia belle arti." /> marco cadioli pubblica il suo net-reportage, Accademia di belle arti di Brescia, nel cuore della Lombardia." />

10/12/2007 - "IO, REPORTER IN SECOND LIFE"
Marco Cadioli pubblica il suo net-reportage

Marco Cadioli, fisico, "net-reporter" e docente di Lab. di Pittura - Net Art presso l'Accademia SantaGiulia ha recentemente pubblicato il suo "net-reportage" Io, reporter in Second Life, che raccoglie il frutto di diversi anni di lavoro nella rete.

 

Marco Manray Cadioli

IO, REPORTER IN SECOND LIFE
160 pp. con illustrazioni + un "percorso" fotografico a colori di 16 pp.

Shake Edizioni, Milano, novembre 2007, 15,00 euro - ISBN 978-88-88865-46-1

Il primo e unico reportage dal mondo di Second Life, realizzato dal fotografo dei mondi virtuali le cui foto sono state pubblicate sulle maggiori testate nazionali ed estere ("Liberation", "El País", "La Repubblica", "Il Sole 24 Ore", "Corriere della Sera"). Otto milioni di utenti, architetture fantastiche e innovative, avatar da urlo, una nuova moneta e una inedita economia, una socialità estremamente coinvolgente: sono questi alcuni degli elementi di novità del fenomeno Second Life, la nuova piattaforma immersiva che coinvolge solo in Italia circa mezzo milione di internauti. Marco Manray Cadioli è uno dei viaggiatori più conosciuti di Second Life. Uno tra i pochi che sia riuscito a costruirsi una professionalità e ad avere un ritorno economico dalle sue curiosità in Rete. È un fotografo che sempre più viene coinvolto dalle grandi aziende e dal giornalismo internazionale per documentare i reportage e i servizi di moda che hanno luogo proprio su Second Life. Ma Marco Manray Cadioli non è solo questo. È anche un ottimo giornalista che ha avuto modo di conoscere i veri protagonisti di questa straordinaria esperienza: dai progettisti grafici della Linden, l'azienda che ha inventato questo mondo virtuale, ai più importanti performer e musicisti che hanno scelto Second Life come luogo espositivo.

Marco Cadioli, laureato in fisica, è net reporter in Second Life come Marco Manray dal 2005. Dopo studi in informatica ha iniziato a lavorare in animazione 3D fin dal 1985, seguendo da vicino lo sviluppo dei nuovi media. Suoi reportage sono stati pubblicati su "Liberation", "Elle", "Il Sole 24 Ore" e "Repubblica" ed esposti al MAXII (Roma - Museo delle arti del XXI secolo), Pescara Elettronic Artists Meeting (peam), SuperNeen (Milano). Vive e lavora a Milano, oltre che su Second Life. I suoi reportage possono essere visti online: www.internetlandscape.it


Fonte: www.accademiasantagiulia.it
cover_cadioli.jpg