19/05/2009 - PREMIO POLLICIONE D'ORO VINTO DA ELENA SENESE, STUDENTE DI GRAFICA DELLA SANTAGIULIA

Venerdì 8 maggio Elena Senese, studentessa iscritta al primo anno del biennio specialistico del corso di Grafica presso l'Accademia di belle arti di Brescia SantaGiulia, ha ricevuto all'interno del XVII PELLITTERI’S DAY il premio «Giuseppe Pellitteri» nell’immagine grafica del «Pollicione» di Armando Testa. Ad accompagnarla il prof. Claudio Gobbi, coordinatore del corso di Grafica presso l'Accademia. La manifestazione è pensato proprio per giovani grafici in fase di formazione.

Ecco dunque come si è articolato l'evento:

Poco dopo le ore 10 di venerdì 8 maggio, il prof. Franco Marinelli, coordinatore della manifestazione, ha dato inizio al XVII Pellitteri’s Day in un’affollata Sala «Panfilo Castaldi» di Macchingraf spa. Dopo i saluti alle numerose Personalità intervenute, tra i quali dr. Gianni Rossoni, vicepresidente Regione Lombardia e Assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro, ai premiandi 2009, ai Docenti e ai giovani accompagnatori, ha sottolineato a quest’ultimi le motivazioni alla base della manifestazione, ormai evento di notevole portata e risonanza, sia per il significato che per le realtà che coinvolge, dimostrate dalle tante e qualificate presenze. Si domanda:

«Perché siamo qui oggi? Lo siamo per non dimenticare: non dimenticare un Personaggio, Giuseppe Pellitteri, un uomo che nello stile di Don Bosco, dedicò completamente la sua formidabile vita ai giovani nella formazione professionale grafica. Animatore appassionato e intelligente, nei suoi oltre 50 anni di attività, non si fermò al corrente insegnamento, ma pose mano a innumerevoli iniziative ed escogitò nuove soluzioni finalizzate al rinnova-mento di linee e di contenuti per una più efficiente formazione professionale, portando l’istruzione grafica dal livello di base, attraverso la realizzazione dell’Istituto tecnico grafico serale per i giovani lavoratori, sino al livello universitario fondando, negli anni ’60 con Giuseppe Maria Pugno, preside della Facoltà di Architettura, l’allora Scuola diretta a fini speciali di Scienze e Arti della stampa presso il Politecnico di Torino, oggi corso di Laurea in Progetto grafico e virtuale.
Nel programma della manifestazione, c’è un’annotazione: Il «Pellitteri’s Day» è un annuale incontro di Scuole dell’area stampa, grafica e comunicazione visiva dei livelli di base, superiore e universitario, al fine sia di conoscersi nelle diverse tipicità formative, ma soprattutto, quale incontro premiale interscuola delle eccellenze formative dei giovani grafici in formazione presso di esse, nella gioiosa memoria del prof. Giuseppe Pellitteri, Salesiano di Don Bosco, «…animatore appassionato e intelligente di innumerevoli iniziative e instancabile escogitatore di idee nuove e geniali…», finalizzate alla promozione di una sempre più efficiente, efficace formazione professionale a salvaguardia del futuro professionale dei giovani.
Nello stesso tempo – a incoraggiamento dei giovani grafici impegnati nella formazione per un futuro possibile se opportunamente preparato –, presentiamo delle Persone eccellentemente riuscite nel poliedrico mondo grafico, che onoriamo con il «Pollicione d’Oro» alla Carriera o alla Professionalità.
La manifestazione è voluta e organizzata dalla Scuola grafica salesiana di Arese  – che si onora di esser intitolata a Giuseppe Pellitteri, illuminato maestro, uomo di grande intelligenza e di straordinaria attività e intraprendenza, guida sicura, trascinatore entusiasta, anticipatori dei tempi e tempestivo coglitore dei segnali provenienti dal mondo del lavoro per convertirli prontamente in efficienti linee formative.
Il «Pellitteri’s Day» vuol essere, quindi, un ideale collegamento con la memoria e l’azione di Giuseppe Pellitteri e movimento di attenzione alla qualità della formazione professionale dei giovani grafici, segnalando e premiando con il Premio «Giuseppe Pellitteri» nell’immagine grafica del «Pollicione» di Armando Testa quanti dell’area stampa, grafica e comunicazione visiva, eccellono nel quotidiano impegno formativo, offrendo loro in questa prestigiosa sede, un solenne riconoscimento interscuola, stimolo a proseguire nella iniziata eccellenza per un domani da protagonisti». 
Il prof. Marinelli passa a illustrare i due momenti componenti la manifestazione: quello formativo, con interventi diversi, e quello premiale, con l’assegnazioni dei «Pollicioni d’Oro». Indi cede la parola al dr. Sergio Franzi, amministratore delegato Macchingraf spa, per un breve saluto di benvenuto. Subito dopo ha inizio…

IL MOMENTO FORMATIVO
 
In successione intervengono:

* Il dr. Gianni Rossoni, vicepresidente della Regione Lombardia e Assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro, il quale 
  illustra i piani regionali connessi con l’istruzione e la formazione professionale;
* L’Arch.Rosanna Gerini, direttrice del IDI’AC/Interior Design Institute & Ateneo creativo di Milano, nel 50° di fondazione;
* L’ing. Riccardo Pesce, che illustra la specificità tecnologica del Poligrafico Roggero & Tortia di Beinasco (TO), del 
  quale è amministratore delegato.

Completata la parte formativa, ha inizio...

IL MOMENTO PREMIALE
  
Il prof. Marinelli indica gli speaker delle ‘motivazioni’ in Luigi Zucchetti, amministratore delegato manroland Italia spa, e in Marco Picasso, fondatore di Metaprintart, rivista on-line per le Arti grafiche. Indi si procede:

• Assegnazione del «Pollicione d’Oro alla Carriera» 2009 a Giorgio Gianoli, g+g Communication Group
– consegna il Pollicione Federico Cherubini, presidente Unione Industriali grafici cartotecnici di Milano
• Assegnazione del «Pollicione d’Oro alla Carriera» 2009 a Emilio Gerboni, tecnologo, pastpresident Taga Italia 
– consegna il Pollicione Luigi Anfossi, presidente TAGA Italia.
• Assegnazione del «Pollicione d’Oro alla Carriera» 2009 ad Antonio Ghiorzo, stampatore-editore
– consegna il Pollicione Ruggero Zuliani, editore de «Il Poligrafico italiano»
• Assegnazione del «Pollicione d’Oro alla Professionalità» 2009 a Riccardo Pesce, industriale grafico 
– consegna il Pollicione Vittorio Merlo, presidente Emmepigi 
• Assegnazione del «Pollicione d’Oro alla Professionalità» 2009 a Guglielmo Ferrari, esperto di stampa           
– consegna il Pollicione Marco Spada, presidente Enipg
• Assegnazione del «Pollicione d’Oro alla Professionalità» 2009 a Lino Sciolla, pioniere della fotocomposizione 
–  consegna il Pollicione Claudio Covini, direttore generale Assografici. 

Segue l’assegnazione dei «Pollicioni d’Oro all’Eccellenza formativa» 2009 ex-aequo ai giovani.

Il prof. Marinelli presenta speaker delle ‘motivazioni’ i dirigenti Macchingraf spa: Francesco Rapisardi, Luca Fatto-rossi e Giuliano Gessi e annuncia che a consegnare i «Pollicioni» ai premiandi saranno le Personalità presenti.
Si dà inizio alla premiazione con un segno di particolare attenzione verso quattro premiandi assenti per la lontanan-za geografica: Sara Anagni di Roma, Stefano Baccini di Catania, Lorenzo Infantino di Palermo e Lucia Miccoli di Grottaglie-Taranto, pregando il dr. Gianni Rossoni, nella sua veste ufficiale, di premiarli simbolicamente, affidando i «Pollicioni» a quattro Allievi della Scuola grafica Giuseppe Pellitteri per l’invio agli interessati. Ciò avviene tra  applausi. Prosegue la premiazione dei giovani seguendo l’ordine alfabetico:
 
Alparone Matteo, Milano – Anagni Sara, Roma – Baccini Stefano, Catania – Baesso Alberto, Venezia-Mestre – Ballacchino Paola, Torino – Braico Giulia, Milano – Bualli Albi, Bergamo – Calefati Alessandro, Saronno – Ceregini Giulia, Genova – Colzi Martina, Firenze – Conati Sara, Verona – Dealessandri Luca, Torino – De Franceschi Riccardo, Milano – Fabbricatore Jessica, Torino – Farina Tatiana, Milano – Gessate Valerio, Milano – Gobbo Alice, Milano – Infantino Lorenzo, Palermo – La Rosa Pietro William, Milano – Longhin Andrea, Venezia-Mestre – Manibo Felipe, Milano – Miccoli Lucia, Grottaglie (TA) – Peracchi Simone, Milano – Petturiti Juri, Città di Castello - Piazza Alessandro, Varese – Picchiotti Lorenzo, Firenze – Pilato Claudia, Saronno – Pirelli Davide, Milano - Pizzichi Stefania, Firenze – Privato Marco, Venezia-Mestre - Quiroz Munoz Gabriela, Milano – Rossi Desiree, Este - Rossi Sara, Trento – Rossi Sveva, Milano – Russo Marco, Trento – Sarzina Sara, Brescia – Scalzi Federica, Torino – Senese Elena, Brescia -  Simonini Cristina, Trento – Sirtori Luca, Milano – Tavellin Daniela, Verona - Uboldi Davide, Milano – Volpi Giorgio, Bergamo – Gregis Gloria, Bergamo – Crippa Paolo, Bergamo – Zucca Luana, Colle Don Bosco (AT) – Botta Matteo,  Arese (MI).

CONCLUSIONE
Con il grazie alle Personalità, Docenti e Giovani premiati e accompagnatori intervenuti al XVII PELLITTERI’S DAY e con l’arrivederci al XVIII PELITTERI’S DAY di maggio 2010, si conclude la manifestazione.

 


Fonte: www.accademiasantagiulia.it
IMG_0009.JPG IMG_0013.JPG IMG_0126.JPG IMG_0236.JPG IMG_0289.JPG