28/05/2014 - Ricordo in memoria della strage di Piazza Loggia

Così scrive Sergio Zavoli: «Un Paese che rinuncia alla speranza di avere giustizia ha già rinunciato non solo alle proprie leggi, ma alla sua storia stessa”.

In memoria della strage di Piazza Loggia 28 maggio 1974. Una bomba nascosta in un cestino provocò otto morti e 102 feriti. 

La nostra studentessa Rosanna Martinelli iscritta al corso di Scultura dell'Accademia SantaGiulia  ha proposto un arte-pensiero alle vittime innocenti.  A tutti i famigliari delle vittime, la solidale vicinanza e la intensa partecipazione di tutti noi.


Fonte: Accademia SantaGiulia
acqua firma manifesto.jpg