16/11/2015 - La creatività dei giovani interpreta Mattei

Il calendario 2016 Mattei è stato realizzato in collaborazione con gli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Brescia SantaGiulia. Ne è nato un originale ed esclusivo prodotto che coniuga arte e tecnologia.

“Crediamo nei giovani e nella loro capacità di guardare la realtà con occhi nuovi ed originali. Anche in azienda seguiamo questo approccio, nei confronti di quanti, dipendenti e collaboratori, sono quotidianamente impegnati per il successo dei nostri prodotti”. Così Giulio Contaldi, CEO di Ing. Enea Mattei SpA, spiega l’innovativa scelta assunta quest’anno di affidare la realizzazione del calendario aziendale, momento privilegiato di contatto tra Mattei e la rete di distributori, concessionari e rivenditori nel mondo, agli allievi dell’Accademia SantaGiulia.
Una scelta che, oltre a rappresentare una piacevole novità, si inserisce perfettamente nel quadro delle azioni di CSR sviluppate dall’azienda. Tra le scuole che formano giovani talenti nel vasto e articolato mondo dell’arte, l’Accademia di Belle Arti di Brescia SantaGiulia, diretta dal Prof. Riccardo Romagnoli, si qualifica sia per l’elevato livello della sua offerta formativa, sia per la presenza di un corpo docente costituito da professionisti di riferimento nel proprio specifico settore di competenza, sia per l’innovatività del suo modello didattico, sia infine per il profondo legame e la forte integrazione in ambito pubblico e privato con il mondo del lavoro e dell’impresa.

A coordinare il lavoro creativo dei ragazzi dell’Accademia, è stato Claudio Gobbi, grafico pubblicitario con un importante percorso professionale presso la Polygram - Deutsche Grammophon e la Fonit Cetra - RAI, e docente di Art direction e Graphic Design.
“Abbiamo accolto con grande interesse l’idea propostaci dalla nostra agenzia di comunicazione, Welcome, di coinvolgere questa prestigiosa istituzione per far realizzare ai suoi allievi un calendario artistico coerente con il nostro settore, la nostra storia e il posizionamento di mercato di Mattei. – spiega Silvia Barone, responsabile marketing manager dell’azienda - Ovviamente, ciò ha voluto dire fornire ai ragazzi un briefing sintetico ma completo di Mattei, approfondendo con loro sia i punti di forza della nostra realtà industriale, sia la originale tecnologia a palette di cui siamo portatori, sia infine le funzionalità delle nostre macchine e i loro differenti campi di impiego. Il feedback che abbiamo avuto, sotto il profilo della creatività, è stato davvero interessante per i risultati ottenuti”.

La storia di Mattei comincia all’inizio del secolo scorso, in pieno periodo post-bellico, quando l'Ing. Enea Mattei, giovane ufficiale presso il Genio Militare, decide, nonostante la difficile situazione economica italiana, di seguire la propria vocazione imprenditoriale. Nel 1919, fonda la propria Azienda, specializzata nella progettazione, produzione e manutenzione di compressori d’aria, in un Paese in cui non esiste ancora una vera e propria industria. Ing. Enea Mattei S.p.A. opera nel mercato domestico, grazie al supporto e alla collaborazione di oltre 100 Distributori e centri di assistenza. E’ inoltre presente, in oltre 40 Paesi in Europa, Medio Oriente, America, Africa, Asia e Oceania, con quattro distributori esclusivi, in Francia, Germania, Inghilterra e Stati Uniti, tre uffici di rappresentanza, in Russia e Spagna e 60 Partner commerciali.

Mattei, per soddisfare le crescenti richieste del Sud Est Asiatico, ha investito, nel 2007, in un nuovo sito produttivo e di assistenza, nella Repubblica Popolare Cinese, dedicato esclusivamente al mercato locale.
Ing. Enea Mattei S.p.A, con sede a Vimodrone in provincia di Milano, opera con una Business Unit nel settore dell’Aria Compressa, che ha consentito all’Azienda di consolidare, nel tempo, un’importante leadership nella produzione, commercializzazione e assistenza di compressori d’aria rotativi a palette per uso industriale.  
Il vantaggio competitivo che ha permesso a Mattei di divenire una realtà imprenditoriale di primaria importanza in Europa, America, Africa, Asia ed Oceania, risiede principalmente nel know-how capitalizzato,in oltre 90 anni di attività e nel costante sviluppo di prodotti innovativi e di eccellente qualità. L’Azienda, infatti, è in grado di soddisfare ogni esigenza, grazie alla più ampia gamma al mondo di compressori rotativi a palette lubrificati, con potenze da 1,5 a 250 kW. Inoltre, su richiesta del Cliente, progetta e realizza soluzioni personalizzate per usi speciali.
Le sue direttrici strategiche sono l’internazionalizzazione ed una filosofia profondamente radicata verso l’affidabilità e l’orientamento al Cliente. Oggi, Mattei è presente in modo capillare in più di 40 Paesi, con oltre 250 collaboratori. L’Azienda, con due stabilimenti a Vimodrone e a Verdello-Zingonia (Bergamo), produce e commercializza, ogni anno, 6.500 compressori rotativi a palette, esportando oltre il 50% della sua produzione.

Il calendario verrà presentato in anteprima Mercoledì 16 dicembre. Leggi qui i dettagli!


Fonte: Accademia SantaGiulia