09/05/2016 - Accademia dei Bambini: La Grande Guerra e oltre, laboratorio didattico

"La Grande Guerra e oltre" è un progetto ideato dall’Assessorato alla cultura del Comune di Brescia, in collaborazione con il Comitato di Quartiere, le scuole primarie e secondarie del Carmine, i Licei e le Accademie Cittadine, nato per valorizzare la presenza nel quartiere di un rifugio antiaereo della seconda guerra mondiale.

I laboratori didattici pensati e realizzati dagli studenti dell'Accademia di Belle Arti SantaGiulia, saranno realizzati nelle due scuole, primaria e secondaria, pubbliche presenti nel quartiere, laboratori in cui la riflessione sulla guerra è "solo” un pretesto per sviluppare un discorso più ampio e su più livelli sui conflitti ancora in corso, su quelli mai sopiti e sulle dinamiche da questi prodotte.

Si vuole affrontare un percorso tra arte e emozioni, i bambini saranno guidati nell'osservazione di alcune famose opere d’arte inerenti al tema e potranno esprimere i loro pensieri attraverso l’esecuzione di semplici lavori manuali e di stimolo psicomotorio. I bambini avranno la possibilità di esprimersi in tutti i linguaggi del corpo, alternando gioco e lavori pratici, come la manipolazione di molteplici materiali di reciclo. Le opere prodotte dalle loro mani verranno concepite sotto forma d’installazioni, reinterpretando le opere dei grandi maestri al fine di renderli capaci di compiere azioni creative individuali e di gruppo.

Gli studenti coinvolti nel progetto e coordinati dalla Prof.ssa Rita Siragura sono: Alberto Acerbi, Francesca Colombi, Valentina Bettineschi, Chiara Facchetti, Anna Ramera, Bertille Leplat, Sarah Vigier.


Parallelamente ai laboratori, indirizzate agli studenti ma anche al pubblico adulto si terranno tre incontri con critici e curatori di arte moderna e contemporanea in cui sviscerare il tema del rapporto tra le arti e il potere, politico, religioso, ideologico. (Clicca qui per saperne di più sugli incontri)


Fonte: Accademia SantaGiulia