07/12/2007 - CONNESSIONE CAMPUS

Ben diecimila ingressi, ottomila studenti solamente nelle prime due ore di apertura, ben 2.000 in più della prima giornata di apertura: prosegue con un successo che supera le aspettative Connessione Campus, primo salone provinciale dell'orientamento dedicato a scuola, formazione e lavoro. Una giornata, quindi, in cui gli studenti hanno potuto conoscere le numerose offerte professionali ed universitarie presenti nella nostra provincia, e non solo, ma anche rilassarsi con la colorata sfilata «Fashion show. Griffe & Art» organizzata da Machina Accademia Santa Giulia e Carnevali puntando sul binomio arte e moda. In passerella otto modelle e due modelli hanno indossato dapprima gli abiti dello storico negozio bresciano Carnevali, presentando la collezione autunno-inverno 2007-2008, poi le colorate creazioni degli studenti del corso di fashion design di Machina diretti dal docente Dario Polatti. Abiti di Patrizia Pepe, Ralph Lauren ed Armani sono stati, così, protagonisti dello spettacolo con gli indossatori a vestire dapprima con abiti casual per il giorno per poi passare all'elegante per la sera.

Innovativa e particolarmente vivace la seconda parte della sfilata quella che ha visto protagonista la collezione disegnata dagli studenti dell'Accademia Santa Giulia: partendo da buste porta abiti i ragazzi hanno creato dei veri vestiti, realizzando capi dipinti a mano che si ispirano alle avanguardie artistiche strizzando l'occhio alle opere di Jackson Pollock e di Wassily Kandinsky. Non solo moda, tuttavia, ma per i ragazzi è stata l'occasione per comprendere quante e quali siano le offerte del mondo lavorativo e, soprattutto, della formazione attraverso stand, mostre e conferenze dai più disparati contenuti. Particolarmente interessante è stato l'incontro «Scuola, autonomia, innovazione» durante il quale una serie di relatori hanno illustrato il futuro dell'istruzione pubblica e la strada da percorrere verso una formazione che sia sempre più legata al mondo del lavoro.

Dal punto di vista dell'orientamento un ruolo importante è stato rivestito dal seminario «Il lavoro: modalità di ricerca e contratti», direttamente gestito dai centri dell'impiego, che si pone come obiettivo quello di presentare ai futuri candidati del mondo del lavoro tutte le fonti informative utili per orientarsi al suo interno. Si è parlato, così, di centri per l'impiego, di curriculum e lettere di presentazioni e anche delle diverse forme contrattuali: gli appuntamenti l'appuntamento proseguirà oggi, dalle 9.30 alle 10.15, presso la sala open space. Nell'amplio quadro delle iniziative da ricordare anche il convegno «Il nostro futuro per i giovani: l'eccellenza della formazione al servizio delle imprese», presentazione delle offerte formative degli istituti scolastici bresciani integrati con il mondo del lavoro arricchito dalla testimonianza delle imprese e degli enti.


Fonte: Bresciaoggi