11/04/2008 - La «Fiera delle idee» in campo le fonti rinnovabili

FIESSE. Si articolerà per tre giornate, dal 18 al 20 aprile
La «Fiera delle idee» in campo le fonti rinnovabili

Stanno aumentando le iniziative a favore di nuove fonti di energia rinnovabile, e la «Fiera delle idee», che si terrà a Fiesse dal 18 al 20 aprile, si presenta come un'esposizione-evento per i giovani. La prima edizione porta con sè comprensibile entusiasmo: «Ci troviamo di fronte ad un'iniziativa nuova - commenta l'assessore provinciale alla Pubblica Istruzione Giampaolo Mantelli - che si pone come punto di riferimento in provincia per l'importanza degli obiettivi proposti».
La «Fiera delle idee» si articolerà in tre giornate. Venerdì 18 aprile si terrà la tavola rotonda, in programma alle ore 21 nella Sala civica San Filippo, sul tema «Le fonti rinnovabili (solare, fotovoltaico, biomasse), nuove possibilità per l'agricoltura». Il giorno seguente spazio alle arti con l'inaugurazione di una mostra pittorica, alla quale seguirà un concerto di musica sacra proposto dal «Coro Città di Brescia». Gran finale domenica 20 con l'apertura dalle ore 10 degli stand commerciali e degli spazi espositivi, dove gli istituti scolastici coinvolti (l'Accademia di Belle Arti Santa Giulia di Brescia, l'Itis «Castelli», l'Istituto «Bonsignori» di Remedello, l'Istituto «Capirola» di Leno e l'Ipsia «Dandolo» di Bargnano di Corzano) metteranno in pratica i loro progetti insieme ad aziende ed associazioni no-profit. Non a caso Fiesse rappresenta il simbolo di un cambiamento possibile, come testimonia il sindaco del Comune della Bassa, Natale Azzini: «Ci stiamo incamminando verso un percorso non semplice ma stimolante, complesso per le strutture messe in campo, ma doveroso per un'innovazione richiesta dai tempi moderni, dove il rispetto ambientale è indispensabile».AL.FA.


Fonte: Bresciaoggi