18/12/2005 - Opere sulle parole di padre Bevilacqua

Accademia SantaGiulia: opere sulle parole di padre Bevilacqua
INAUGURAZIONE STASERA

    

«Il fascino del Natale sta proprio in questo: il Verbo si è fatto carne ». Da queste parole, di padre Giulio Bevilacqua, sono partiti gli studenti dell’Accademia di belle arti SantaGiulia per la realizzazione della mostra che viene inaugurata oggi, domenica, nella sala Olcese di Casa San Filippo (via Ferrando 1). Il percorso scenografico ideato dal prof. Domenico Franchi si compone delle opere grafiche degli studenti, che attraverso l’arte hanno cercato di dare forma e colore alla provocazione che il padre filippino, di cui si commemora il 40° anniversario della morte, scriveva in una delle sue omelie: «Perchè mettere in discussione la propria corporeità, perchè uscire dalla natura del nostro essere, perchè condividere e compatire questo Dio fatto uomo, questo corpo fatto spirito?». Ad accompagnare i visitatori nella riflessione anche alcuni testi contemporanei, tratti dalle opere di Manicardi, Giuntella, Freeman, Sartre e naturalmente Bevilacqua. L’inaugurazione inizia con un ritrovo conviviale alle 20 e prosegue con l’esibizione del coro Isca di Iseo, affiancato per alcune suggestive parti dalle voci recitanti di Paolo Peli e Paolo Taccardi. La mostra rimane aperta fino al 15 (ingresso libero). Orario di apertura: feriali, 9-12 e 14-18; festivi, 15 -19. l. n.


Fonte: Giornale di Brescia