13/06/2009 - Tancredi e Clorinda combattono nella rocca con il Conservatorio e l’accademia SantaGiulia

"TANCREDI E CLORINDA" COMBATTONO NELLA ROCCA CON IL CONSERVATORIO E L'ACCADEMIA SANTAGIULIA

RESCIA.Il Castello diventa l’originale scenografia per «Il combattimento di Tancredi e Clorinda» - stasera e domani alle 20,30 con il Conservatorio e l’Accademia di Belle Arti «SantaGiulia» di Brescia, con il contributo del Comune - dall’VIII Libro dei Madrigali di Claudio Monteverdi su testo di Torquato Tasso («Gerusalemme Liberata», canto XII). Ne sono interpreti Giulio Trebo (Testo), il tenore Filippo Filipov (Tancredi), il soprano Cheng-Hsin-Yi Fi e l’Ensemble Barocco del Conservatorio. Regia, scene e costumi degli studenti dell’Accademia: Giorgio Merigo, Damiano Comelli, Silvia Borserini, Ramona Ceretti, Daniela Bonardi e Veronica Bosis. Direttore artistico il regista spagnolo Ignacio Garcia.
«Il combattimento di Tancredi e Clorinda», un capolavoro, ebbe la sua prima rappresentazione nel 1624 a Venezia nel palazzo del Cardinale Mocenigo ed è ora proposto come spettacolo itinerante in 13 stazioni con alcune azioni sceniche interpretate da Antonio Palazzo, Andrea Moltisanti, Fabrizio Gordi, Luigi Martinelli. Gli interventi coreografici, curati da Giulia Gussago (Compagnia Lyria) sono affidati a Jessica Gelao, Elena Micheletti, Claudia Bicelli, Cristana Azzani, Anna Spadacini e Ruggero Zorzi. L’ingresso è libero. f. c.


Fonte: Giornale di Brescia