03/10/2009 - Un viaggio tra mostre e insolite performance

Luci accese nelle 17 gallerie cittadine che aderiscono alla «Notte bianca dell’arte». Un’occasione per inaugurare nuove mostre, ma anche per proporre appuntamenti insoliti e accattivanti.
Il «viaggio» potrebbe iniziare a Palazzo Gallery (piazza Tebaldo Brusato), dove è in programma la performance «Partial Eclipse» di Marc Camille Chaimowicz, e proseguire da Agnellini (via Soldini) con i festeggiamenti per i 50 anni del Nouveau Realisme. Tappe obbligate da Allegrini (piazzale Cesare Battisti) con l’omaggio al futurismo di Lodola, da Citric in via Trieste («Drawing Tales»), Colossi in corsia del Gambero («Luna e l’altra»), alla Galleria delle Battaglie (Pierluigi Pusole), da Forma e Colore in contrada Soncin Rotto (Fornasieri, Giannoni e Ottieni), alla Galleria dell’Incisione (via Bezzecca), con le «Carte uniche e rare» di Fausto Melotti.
Alla galleria Minini di via Apollonio l’artista Gabriele Picco sarà protagonista di una performance intitolata «Disegnatore di parrucche messo al muro», mentre da Kanalid’arte (via Alberto Mario), si rileggeranno gli anni ’60. Il Museo Ken Damy (corsetto Sant’Agata) rende omaggio a Guglielmo Achille Cavellini, con tanto di riproposta di uno storico strip-tease alle ore 23.
E poi Lagorio (via Soldini) cpn Paolo Cotani, Maurer Zilioli (via Trieste) con Giampaolo Babetto, Paci Arte (via Cattaneo) con Clark & Pougnaud, Fabio Paris (eccezionalmente nello Spazio Contemporanea di corsetto Sant’Agata) con Eva e Franco Mattes, ReArtuno (vicolo San Clemente) con Angelica Sher e Wave Photogallery (via Trieste) con Cheyco Leidmann.
LIBRI & MUSICA. La libreria Ferrata e i Beatlesiani Associati insieme in piazzetta Vescovado, all’Osteria dell’Elfo. L’autore Massimo Della Giovampaola presenterà il suo ultimo romanzo «La figlia di Modì», edito dalla Compagnia della Stampa, mentre i Beatlesiani illustreranno le ultime novità editoriali sui Fab Four e l’imminente inaugurazione ufficiale del Beatles Museum di Brescia (al Museo della Mille Miglia). Nell’occasione, i BeaTops eseguiranno alcuni brani dei Beatles.
L’INSTALLAZIONE. Al Quadriportico di piazza Vittoria, in prima assoluta, l’installazione «La casa del Poeta», uno spazio cubico di neon praticabile con suoni e parole, frutto della collaborazione tra l’artista Massimo Uberti, il compositore bresciano Roberto Di Filippo e lo scrittore Ioan Denciu. L’evento è presentato dall’Accademia SantaGiulia di Brescia.
COLLETTIVA E PERFORMANCE. Palazzo Martinengo di via Musei ospita nelle sale interne l’esposizione temporanea «La vita moderna», a cura del gruppo Gac, mentre nel cortile di ingresso del museo è in programma una performance pittorica estemporanea di Davide Dattola.
L’ASTA. Allo Spazio Laba di piazza del Foro 2 alle ore 20 si terrà l’asta benefica di opere di numerosi artisti contemporanei (molti bresciani) a sostegno del progetto «Arte e luogo», avviato in Camerun,
SOLO PER UNA NOTTE.. Rimane aperta soltanto dalle 18 alle 24 la mostra del giovane artista tedesco Gökhan Erdogan all’ex lavatoio sotterraneo di piazza Tebaldo Brusato (al centro del giardino pubblico), luogo storico di Brescia rimasto chiuso per anni e che ora riapre per l’evento di una notte.

 


Fonte: Bresciaoggi