31/10/2009 - Teletutto, famiglia allargata

TELETUTTO FAMIGLIA ALLARGATA
 
Bilancio positivo del programma di attualità e intrattenimento in diretta dalle 16 Storie bresciane tra associazioni, musica, arte ed economia. Ospiti già a quota 450
Le famiglie televisive, è noto, tendono ad essere numerose, variopinte, aperte.
I sociologi direbbero «allargate». Quella che Teletutto ha messo in pista a partire dallo scorso 14 settembre va decisamente oltre: circa 450 ospiti - tra artisti, musicisti, politici, sportivi - in meno di un mese e mezzo di trasmissione, quasi 100 ore di diretta tenuta da 5 padroni di casa (leggasi presentatori).
Ecco i dati di «Con te in famiglia», storico programma d’attualità ed intrattenimento della tv dei bresciani che da questa stagione è tornato in diretta pomeridiana (dalle 16 alle 19) e sempre più si propone, come afferma il direttore di Teletutto Nunzia Vallini, di «raccontare il territorio Bresciano, le sue storie e le sue realtà attraverso uno spazio che sia extra-telegiornale, ovvero sganciato dai canonici 80 secondi di servizio che danno la notizia ma non sempre concedono un approfondimento».
La struttura del programma
Meno di un mese e mezzo di vita per la nuova edizione del programma, e già si può stilare un bilancio positivo. «Il formato è giocato su brevi quadri - spiega la storica conduttrice Emanuela Biancardi, padrona del salotto con la giornalista Clara Camplani, la speaker di Radio Brescia 7 e Radio Classica Bresciana Donatella Valgonio, Cristina Ferrari e Francesco Vassalli dalla segreteria -. Si tratta di blocchi da una dozzina di minuti in cui turbinano i volti dei vari ospiti. Il segreto di questa nuova edizione in una parola? Dinamismo».
La struttura delle tre ore di diretta si articola su vari momenti. S’inizia alle 16 con il cartoon «Casper e i suoi amici» e si prosegue con rubriche d’informazione ed intrattenimento. Tra queste spicca uno «spazio nello spazio» intitolato «Vivi non profit» dedicato alle realtà dell’associazionismo bresciano. Si tratta di una piattaforma in cui viene data voce alle varie attività di volontariato del nostro territorio in una traslazione televisiva del «Forum del Terzo Settore». Ci sono poi delle rubriche fisse per tutti i giorni della settimana: il lunedì arrivano le sette note della rubrica «Soltanto con la musica»; il martedì ecco la pagina di «Belisha Beacon», dedicata ai giovani, a cura dei ragazzi dell’Accademia di Belle Arti Santa Giulia; il mercoledì va in onda «Teletutto in corto», momento incentrato sui cortometraggi e lo spazio dedicato all’artigianato bresciano; il giovedì ospiti fissi sono gli agenti della polizia locale di Brescia; il venerdì è il giorno delle previsioni del tempo a cura del Centro Meteo Lombardo di Brescia.
Gli ospiti e le sorprese
Il fulcro del dinamismo del programma restano comunque gli ospiti, fin qui davvero di ogni genere: dallo schermidore di Passirano Andrea Cassarà al regista, poeta e drammaturgo Cesare Lievi, passando per il chitarrista Giulio Tampalini ed il dottor Gabriele Rosa, che ha parlato della preparazione degli atleti per la maratona di New York raccontando anche la vicenda di una quarantenne che ha deciso di regalarsi una partecipazione alla gara. Tra gli ospiti più... particolari ci sono finora stati un cane vincitore d’un premio di fedeltà legato al mondo della pet therapy ed una fiammante Harley-Davidson.
«Tutto questo in costante contatto con la redazione di Teletutto» - precisa ancora Nunzia Vallini -, che è pronta ad intervenire in diretta in caso di «breaking news» (ovvero notizie eclatanti dell’ultima ora).
«Con la logica di un affollato ma efficientissimo pronto soccorso televisivo» aggiunge Massimo Grandi, regista del programma. Per chi ha qualcosa da raccontare i contatti del programma sono conteinfamiglia@teletutto.it e il numero 030/2884412-552.
Daniele Ardenghi
 

Fonte: Giornale di brescia