03/05/2010 - L’Azienda entra a scuola così nasce «Tecnoland»

VALSABBIA. Da oggi alla sezione di Vobarno del Perlasca L’Azienda entra a scuola così nasce «Tecnoland» * Lunedì 03 Maggio 2010 * PROVINCIA, * pagina 17 Il mondo del lavoro entra in classe per iniziativa dell’Istituto «Perlasca» di Vobarno, che ospita gli indirizzi meccanica, informatica e grafico pubblicitario e prevede la collaborazione del Comune di enti ed aziende. «Si tratta - spiega il dirigente scolastico Alfredo Bonomi - di una settimana di attività dove le aziende danno vita al rapporto diretto tra scuola e mondo del lavoro sviluppando temi di scienza e di cultura». Il via a «Tecnoland», questo il nome dell’iniziativa, è per oggi, quando i tecnici dell’azienda «Folli Sistemi» parleranno di «Rilevazione presenze in azienda con utilizzo di Rfid». La Raffmetal, invece, illustrerà la «Sicurezza dei dati» e «L’alluminio e le sue leghe», la Tipografia Apollonio parlerà, invece, de «Il mestiere del tipografo», mentre l’ultimo focus sarà su «La fotografia e le implicazioni nell’ambiente grafico». Domani toccherà a Secoval su «Web 2.0 nelle pubbliche amministrazioni» e Carpenteria Almici con «Dimensionamento carro ponte», mentre gli studenti del biennio Itis e Grafico apriranno la Fiera delle loro esperienze di laboratorio con l’esposizione al pubblico dei progetti realizzati. Mercoledì 5 la «Giornata dello sportivo» col dibattito, coordinato dal giornalista Cristiano Tognoli, tra Marco Zambelli del Brescia, Nadia Fanchini per lo sci, Maria Grazia Roberti per la corsa in montagna, l’ex ciclista Michele Dancelli ed il direttore tecnico Davide Boifava. Giovedì toccherà a Secoval su «Connettività in Valsabbia», a Ivars su «Progettazione ed esecuzione stampi», all’Accademia di Belle Arti di Brescia su «Social Network». In serata, poi, appuntamento con l’università Cattolica su «Scienza, Tecnologia ed Etica». Venerdì si chiude con «Installazione ed impianto di video sorveglianza a Villanuova sul Clisi» (Secoval), «L’acciaieria ed il laminatoio» (Ferriere Valsabbia), «Attivazione sportello Abilitando» (Co.Ge.s.s.) e «Non perdere la bussola» (giustizia e Internet) con gli ispettori della Polizia postale.M.PAS.
Fonte: Bresciaoggi