16/05/2010 - Santa Giulia, Brescia a passo di danza

Santa Giulia, Brescia a passo di danza
Il progetto «BresciaCoreografiaContemporanea» in collaborazione con Lyria
La didattica si avvicina al mondo del lavoro... a passo di danza. È quanto si sta realizzando all'accademia Santa Giulia, attraverso la collaborazione con la Compagnia Lyria, diretta da Giulia Gussago, che promuove il progetto «BresciaCoreografiaContemporanea», attivato nel 2008 con la creazione di spettacoli e il sodalizio artistico fra insegnanti e giovani talenti bresciani.
L'iniziativa è stata illustrata nella sede dell'Accademia con una performance preparata da allievi e docenti della Scuola di Scenografia, alla presenza del coordinatore Domenico Franchi e col direttore Riccardo Romagnoli, con Giulia Gussago e con l'assessore alla Pubblica istruzione della Provincia, Aristide Peli.
«L'Accademia ha il pregio di contribuire anche nel settore artistico ad avvicinare i giovani alle professioni - ha dichiarato l'assessore -, facendoli partecipare direttamente a spettacoli e dando loro la possibilità di esibirsi in pubblico già durante il periodo scolastico».
L'accordo tra Accademia e Lyria (la compagnia promuove fra l'altro la rassegna DanzalParco e dedica ampio spazio all'attuazione di corsi e laboratori presso scuole pubbliche e private) prevede una collaborazione triennale che vede impegnati studenti, con diversi indirizzi di studio, accanto a professionisti bresciani. Le due realtà, da tempo attive sul territorio nella promozione di progetti formativi in ambito artistico, hanno deciso di unire le loro specifiche competenze organizzative relative all'area di sperimentazione e ricerca nei settori delle arti sceniche, e in particolare visive e coreutiche, nella convinzione - ribadita da Giulia Gussago e dal direttore Romagnoli - che la pratica artistica «rappresenti un fondamentale mezzo educativo». a. l. ro.

Fonte: Giornale di Brescia