30/05/2011 - Assemblea dell'AIB. Dalle 16 nell'Aula Magna della facoltà. A medicina, Tremonti, Marcegaglia e Gelmini

Una attenzione senza eguali negli ultimi anni sarà riservata oggi dal Governo all'Associazione industriale bresciana. Ben due ministri, Giulio Tremonti e Mariastella Gelmini, saranno alle assise che si terranno alle 16 nell'aula magna della facoltà di Medicina.
Al centro dell'attenzione le relazioni sindacali, anche in un'ottica interna a Confindustria - visti i propositi di addio da parte del gruppo Fiat - e l'ormai immancabile richiamo del mondo aziendale alla politica per una responsabile stagione di riforme. Come sempre sarà presente la presidente nazionale di Confindustria Emma Marcegaglia.
DOPO LA PARTE privata (alle 14), la parte pubblica che inizierà alle 16 che sarà introdotta dalla proiezione del filmato "L'industria bresciana: 1861 - 2011", cortometraggio realizzato dagli studenti dell'Accademia di belle arti di Brescia SantaGiulia. Dopo il saluto del magnifico rettore dell'Università di Brescia Sergio Pecorelli, il presidente Aib, Giancarlo Dallera, terrà la relazione annuale, cui seguirà l'intervento del ministro dell'Istruzione, dell'università e della ricerca Mariastella Gelmini. Intervistato dal direttore de Il Sole 24Ore, Roberto Napoletano, sui cambiamenti politici ed economici letti come un nuovo rinascimento o anticipazione di un caos globale, parlerà il politologo statunitense Edward Nicolae Luttwak, al quale seguirà la presidente Marcegaglia. La giornata sarà chiusa dall'intervento del ministro dell'Economia Giulio Tremonti. La scelta della location è caduta su medicina per un'attenzione che Aib vuol porre alle diverse realtà dell'educazione, con l'obiettivo di stringere un legame stretto tra il mondo della produzione e dell'istruzione.

 

 


Fonte: Bresciaoggi