16/09/2005 - NASCE IL CORSO DI LAUREA PER PROFESSIONISTI DEL RESTAURO

Giornale di Brescia -15 settembre 2005-

Nasce il corso di laurea per professionisti del restauro
ALL’ACCADEMIA DELLE BELLE ARTI DI SANTA GIULIA

 

 

 

  

Si apre con una novità l’anno 2005/2006 dell’Accademia di Belle Arti Santa Giulia. Dopo i diplomi di laurea in Pittura, Grafica, Decorazione e Scenografia è stato inaugurato il nuovo corso di Restauro. Nei giorni scorsi, infatti, è arrivato il benestare del Ministero dell’ istruzione per l’avvio di questo percorso didattico, ideato per la formazione di esperti in conservazione e recupero di oggetti d’ arte. Allo studente verranno fornite conoscenze tecniche e tecnologiche insieme a nozioni culturali che permettano di accostarsi all’opera con l’adeguata preparazione storica, critica e scientifica. Per questo il piano di studi prevede esami di informatica, di chimica e fisica applicate al restauro, di tecniche d’incisione e di progettazione e documentazione degli interventi di restauro, oltre allo studio della storia dell’arte e della storia e critica del restauro. Gli studenti avranno inoltre la possibilità di fare esperienza sul campo, in studi di restauratori professionisti o in cantieri controllati dalle Soprintendenze, dove i ragazzi si occuperanno di dipinti su tela, tavola e affresco, in particolare svolgendo attività sui dipinti quali l’analisi del degrado, il consolidamento, la foderatura, la pulitura, la stuccatura delle lacune, le reintegrazione pittorica e la verniciatura. L’ Accademia prevede nel corso dell’anno altre attività in collaborazione con le istituzioni del territorio e i musei cittadini. La finalità del corso di studi è di formare figure competenti, in grado di svolgere l’attività di restauratori ma anche professioni inerenti al campo delle arti visive. Gli studenti, dopo i tre anni, possono anche decidere di proseguire gli studi. Il diploma triennale apre l’ accesso al diploma accademico di II livello di qualsiasi Accademia di Belle Arti italiana o europea. Le iscrizioni sono già aperte e si chiuderanno il 14 ottobre, mentre le lezioni inizieranno il giorno successivo. La retta varia secondo la fascia di reddito dello studente: da un minimo di 2mila ad un massimo di 3.300 euro annui. (i. ro.)


Fonte: Giornale di Brescia