24/01/2012 - Lezioni aperte tra arte e design, moda e cinema

Lezioni aperte per cercare di scoprire i propri talenti e gettare uno sguardo verso le prospettive future. L'opportunità è offerta in questi giorni dall'Accademia SantaGiulia e dall'Its "!Machina" di Brescia, che con il tradizionale Open Day (in corso da ieri fino ad oggi, alle 17) accolgono tanti ragazzi dell'ultimo anno delle scuole superiori. Una cinquantina - così riferisce la coordinatrice Ilaria Manzoni - per una manifestazione che da anni "è a disposizione degli utenti e delle loro famiglie, per mostrare il funzionamento della nostra istituzione, come è organizzata e come viene gestita".
Sono numerosi gli studenti che accedono nelle aule dove si stanno svolgendo lezioni quali "Comunicazione e valorizzazione delle collezioni museali", "Cinema", "Decorazione", "Scenografia"o "Grafica" per l'Accademia, oppure "Marketing strategico", "Cad per modellistica", "Semiotica ed estetica" e "Storia del Design" per "Machina". La novità è proprio quest'ultimo. Da quest'anno, infatti, ha acquisito una nuova formula di istituto superiore statale, articolato in un biennio a cui ci si può iscrivere dopo il diploma superiore. L'attenzione è focalizzata su professioni innovative ed accattivanti: Stilista tecnologico di moda, Marketing internazionalizzazione d'impresa e Progettista in design sostenibile. "Sono solo sette in Lombardia gli istituti analoghi - riferisce il direttore Riccardo Romagnoli -, e questo è il primo a Brescia. La scuola è partita lo scorso 24 ottobre e terminerà in maggio, con la prova di competenze per il primo anno e l'esame finale per il secondo".
L'Accademia SantaGiulia conta attualmente 599 iscritti ed è strutturata in un triennio seguito da eventuale biennio di specializzazione. Il neo Istituto tecnico superiore "Machina Lonati" è frequentato da 15 studenti nell'indirizzo Moda, 14 in Marketing e 8 per il Design sostenibile.

 


Fonte: Giornale di Brescia