06/03/2012 - Al direttore nazionale dono scolpito dall'Accademia

Un libro sulla vita e sulle opere di Papa Paolo VI, "uomo di fondamentale importanza per la storia della nostra città". E il marmo, "simbolo di solidità delle istituzioni che ci rappresentano e che ogni giorno si mettono a disposizione per il bene e la sicurezza del cittadino". Pietra levigata nelle forme di una scultura, realizzata con scrupolo e arte dagli studenti dell'Accademia SantaGiulia.  Con questi due doni, consegnati dal direttore dell'accademia cittadina Riccardo Romagnoli, Maria Luisa Pellizzari, dirigente superiore da gennaio Direttore del Servizio di Polizia Stradale, è stata accolta ieri mattina negli uffici della Sezione di Brescia, cui ha fatto visita nella caserma di via Montegrappa. Dove, dopo aver partecipato all'inaugurazione della due giorni di "Icaro Junior 2012" al Centro S. Filippo, ha potuto conoscere gli agenti e i reparti operativi del personale.  La scultura, creata nel laboratorio di Agostino Ghilardi, docente dell'accademia di via Tommaseo, "potrebbe essere collocata - rivela la dirigente - come basso rilievo nella sala riunioni della sede romana della Stradale". Un ringraziamento "che vogliamo esprimere con il lavoro dei ragazzi della SantaGiulia, istituto che in città rappresenta un'eccellenza - ha specificato la dottoressa Barbara Barra, comandante della Polstrada di Brescia - e che dà opportunità di veicolare la creatività dei ragazzi in qualcosa di positivo". Così l'opera d'arte, spiega Romagnoli, va a rafforzare il legame già stretto che l'accademia ha instaurato con la Polstrada, con cui, ormai da anni, collaboriamo a più progetti".

 

 


Fonte: Giornale di Brescia