05/05/2012 - Il giovane conte ritratto dal Moretto scoperto dall'occhio lungo del notaio

E' di sabato 5 maggio l'articolo del Giornale di Brescia dedicato al dipinto della collezione del notaio Luigi Lechi (1926-2010) donato al comune di Montichiari che  è stato valutato come dipinto del Moretto. La conferma è avvenuta ieri, presso la sala del Consiglio notarile di Brescia, alla presenza della restauratrice, già docente dell'accademia santagiulia corso di restauro tele e tavole III, che ha impartito una piacevole lectio magistralis a proposito del dipinto.

In allegato l'articolo

Scarica allegato
Fonte: Giornale di Brescia