17/06/2006 - Imparare a costruire la musica

La scuola di liuteria di Cremona e l'Accademia di Belle Arti SantaGiulia inaugurano i laboratori de Lediecigiornate di Brescia.

La Scuola Superiore di Liuteria e l'Accademia di Belle Arti SantaGiulia sono le due istituzioni che il giorno 17 giugno inaugurano i laboratori ideati per Lediecigiornate di Brescia. Alle ore 15,00, nella sala dell'Affresco presso il Museo diSanta Giulia, gli allievi della Scuola di Liuteria di Cremona introdurranno i visitatori nelle magie dell'artigianato artistico musicale con un laboratorio intitolato "Il violino scatola di suoni". Lunedì 19 giugno questi liutai in erba presenteranno il secondo laboratorio, stessa ora e stesso luogo, dal titolo "Dal legno al suono".
Più tardi, alle 16,45 presso l'Auditorium del Museo di Santa Giulia, una delle dinamiche fucine delle creatività bresciane, l'Acacdemia di Belle Arti SantaGiulia, sarà protagonista del laboratorio guidato da Arturo Folilela e Diana Danelli, docenti di Installazioni multimediali, che consisterà in una performance videomusicale interattiva in cui il pubblico sarà chiamato ad eseguire oggetti di tipo "audiovideo", ove le "note" sono al tempo stesso anche immagini e l'esecuzione live interagisce con una partitura grafomusicale predefinita. Il 18, 19 e 24 giugno, coordinati dal vice direttore Eugenio De Caro, gli studenti dell'Accademia SantaGiulia presenteranno gli altri tre laboratori al pubblico incentrati su sperimentazioni sull'interazione fra suono, gusto e immaginazione che hanno segnato l'anno accademico appena concluso.


Fonte: Giornale di Brescia