30/06/2013 - Santa Giulia e Domus 2.0 tra Q-r code e cellulari

L'articolo del quotidiano cittadino è dedicato alla presentazione del progetto che ha visto presso la Domus dell'Ortaglia del Museo Santa Giulia di Brescia, le nostre ragazze del II anno della scuola di didattica dell'arte, coinvolte nella creazione di un vero e proprio MUSEO DIGITALE, tramite l'utilizzo di q-r codes che rimandano, attraverso un comune cellulare, alle schede descrittive delle opere d'arte in esso contenuti. Un progetto presentato al pubblico venerdì 28 giugno e realizzato grazie al coordinamento del docente del corso di Ergonomia delle Esposizioni, Prof. Alessandro Polo e alla Dott.ssa Francesca Morandini (già docente presso l'accademia ma qui in veste di ufficiale rappresentante dei Musei di Brescia.

In allegato l'articolo

Scarica allegato
Fonte: Giornale di Brescia