Elisabetta Modena

foto bassa.jpg

Elisabetta Modena (Modena, 1980) è dottore di ricerca in Storia dell’arte e dello spettacolo (Università di Parma, 2010) e autrice di monografie, saggi, articoli e schede scientifiche in cataloghi di mostre.

È curatrice di mostre ed eventi in spazi pubblici e privati. Si occupa principalmente di arte contemporanea, videogioco e storia del videogioco, ricerche intertestuali e interdisciplinari in particolare intorno alle nuove tecnologie e ai linguaggi digitali.

È ideatrice, con Marco Scotti, di MoRE. Museum of refused and unrealised art projects (www.moremuseum.org), museo digitale dedicato a progetti di opere d’arte del XX e XXI secolo non realizzate, vincitore della seconda edizione del “Premio Mercanteinfiera” di Parma (2014) e del Concorso “i8 - spazi indipendenti” di ArtVerona (2017). Collabora con la rivista “Zero”.

Svolge attività di progettazione di attività didattiche, visite guidate e laboratori inclusivi rivolti alle scuole e al pubblico per mostre e musei.



elisabetta.modena@accademiasantagiulia.it