18/07/2010 - DE CHIRICO, MAX ERNST, MAGRITTE, BALTHUS. UNO SGUARDO NELL'INVISIBILE

 

De Chirico, Max Ernst, Magritte, Balthus. Uno sguardo nell'invisibile"

(26 febbraio – 18 luglio 2010). Il centro gravitazionale dell'esposizione è costituito da un nucleo di capolavori del periodo metafisico di Giorgio de Chirico (1909-1919). Traduzione pittorica della sensibilità e della particolare concezione della vita maturata dall'artista attraverso la lettura di Nietzsche, la poetica metafisica viene riconosciuta come l'espressione dello stato d'animo di un intero secolo.


Luogo Evento: FIRENZE