20/06/2010 - Elogio della semplicità. Un carattere dell'arte contemporanea

Milano, Fondazione Stelline-Dal 25 marzo al 20 giugno 2010-L'esposizione, curata da Giorgio Verzotti, presenta circa 50 opere dei più interessanti esponenti delle principali tendenze internazionali, sviluppatesi a partire dagli anni sessanta fino ad oggi, da Vincenzo Agnetti ad Alighiero Boetti, da Alberto Burri a Lucio Fontana, da Tony Cragg a Richard Long, da Bruce Nauman a Richard Nonas, da Grazia Varisco a Grazia Toderi, da Gabriel Kuri a Luca Trevisani ad altri.
Luogo Evento: MILANO