16/04/2010 - JEAN PROUVÉ. La poetica dell'oggetto tecnico

JEAN PROUVÉ. La poetica dell'oggetto tecnico
Palazzo Canavée
Via Canavée 5
Mendrisio
Informazioni:
Tel: +41 58 666 58 69

L’ispirazione di Jean Prouvé (1901-1984) nasce dalla sua straordinaria capacità di coniugare la creatività, lo spirito imprenditoriale e l’etica professionale. Prouvé riusciva a collegare l’artigianato all’industria, il design all’architettura e con ogni passo della sua carriera accresceva la somma delle sue esperienze: come fabbro dell’art déco, come fabbricante e costruttore di mobili e architetture, infine come insegnante altamente stimato, senza mai cercare la propria scrittura ma alla ricerca costante di risposte logiche alle funzioni auspicate e ai mezzi a disposizione. L’esposizione Jean Prouvé. La poetica dell’oggetto tecnico sta facendo il giro del mondo e ora approda in Svizzera. È prodotta dal Vitra Design Museum di Weil am Rhein, Germania in collaborazione con il Design Museum Akihabara di Tokyo e il Deutsches Architektur Museum di Francoforte.

Luogo Evento: MENDRISIO SVIZZERA