18/04/2010 - Il Segreto di Marmo. “I marmi policromi di Ascoli Satriano”

La Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma espone fino al 18 aprile 2010 uno straordinario complesso di 11 marmi dipinti: un unicum nel panorama dell’archeologia della Magna Grecia di età tardo-classica.

Provenienti dal territorio dell’antica Ausculum, l’odierna Ascoli Satriano in provincia di Foggia, le preziose opere in marmo pario arrivano al Museo Nazionale Romano in Palazzo Massimo, dopo l’esposizione nel Museo Archeologico Nazionale di Firenze dove erano state accostate alle pitture policrome che decorano il Sarcofago delle Amazzoni.
L’eccezionalità di questa serie di manufatti ha più ragioni: l’alta qualità del marmo, quello cristallino e trasparente scavato in galleria nell’isola di Paro che i Greci riservavano ai capolavori della scultura; la presenza della decorazione pittorica, così rara nei marmi giunti sino a noi e, soprattutto, la storia del ritrovamento di questi pezzi, per la prima volta riuniti in una mostra a Roma.
16.12.2009 - 18.04.2010 
Dove:
Museo Nazionale Romano di Palazzo Massimo - Roma

Luogo Evento: ROMA