23/09/2010 - Cosmè Tura e Francesco del Cossa.L'arte e Ferrara nell'età di Borso d'Este

 Apre a Palazzo dei Diamanti la Mostra organizzata da Ferrara Arte che ripercorre la ricchezza artistica che si respira a Ferrara tra il 1450 ed il 1471.
In questi anni la città è teatro di una crescita espressiva rapidissima senza riscontro nella storia della cultura figurativa europea. Durante il governo di Borso d'Este nasce e si sviluppa infatti il linguaggio ricercato ed eccentrico che ha reso celebre l'arte ferrarese del Quattrocento.

Questa mostra riunisce opere di diversa natura tecnica di quel periodo, come dipinti, sculture, miniature, disegni, medaglie, oreficerie e tessuti. Fulcro dell'esposizione è il dualismo tra il poliedrico artista di corte Cosmè Tura e l'instancabile sperimentatore Francesco del Cossa. Il punto d'arrivo è invece l'abbagliante traduzione visiva della cultura di corte messa in opera nel Salone dei Mesi di Schifanoia, uno dei cicli pittorici più importanti del Rinascimento.
Per informazioni:
www.palazzodiamanti.it

Luogo Evento: Ferrara