22/02/2009 - AREF IN MUSICA - L’appuntamento mensile con la musica contemporanea

Domenica 22 febbraio alle ore 18.00, SpazioAref ospita il secondo di quattro appuntamenti musicali curati da Mauro Montalbetti. Gli incontri vogliono essere un’occasione per focalizzare l’attenzione su aspetti poco noti, unendo all’esecuzione e all’ascolto momenti di introduzione e di riflessione. Gli artisti intervengono a titolo gratuito, dando priorità alla voglia di promuovere la conoscenza e l’ascolto della musica contemporanea.
Dopo il successo del concerto per violoncello di Marco Perini con musiche di Britten e Facchinetti, è la volta di Carlo Boccadoro, che intratterrà il pubblico con chiacchiere, riflessioni e un po’ di musica del grande compositore americano John Cage.

Gli incontri continueranno sempre di domenica alle 18.00 con cadenza mensile con la presentazione dell'opera lirica sul caso Aldo Moro Non guardate al domani di Filippo Del Corno (15 marzo), e delle ultime novità discografiche del compositore romano Stefano Taglietti (5 aprile).

La manifestazione gode del contributo della Fondazione ASM.

Programma delle manifestazione
18 gennaio
: Marco Perini suona Facchinetti e Britten - Il violoncellista bresciano interpreta pezzi che raramente è possibile ascoltare nelle sale da concerto, non solo bresciane. Ben noto in città, Marco Perini è stato tra i fondatori dell'orchestra “Arturo Toscanini” di Parma, di cui è stato primo violoncello solista, ruolo ricoperto anche in molti altri complessi. È stato membro per quindici anni del Nuovo Klaviertrio, gruppo strumentale con il quale ha tenuto centinaia di concerti in prestigiose sale di tutto il mondo (Salisburgo, Pietroburgo, Mosca, New York, Lipsia, Berlino, Parigi, Londra, Varsavia, Praga ...). Suona un violoncello Davide Teckler del XVIII secolo.


22 febbraio: Intorno a John Cage. Chiacchiere, riflessioni e un po’ di musica del grande compositore americano - A cura di Carlo Boccadoro, uno dei compositori di punta della nuova generazione, autore di musica sinfonica e cameristica. Boccadoro scrive per il teatro e per la danza, e ha pubblicato diversi libri con Einaudi. All’attività di compositore affianca quelle di direttore d’orchestra, pianista e percussionista. È uno dei creatori del progetto culturale Sentieri Selvaggi.


15 marzo: Non guardate al domani - un giorno prima dell’anniversario, il compositore milanese Filippo del Corno presenta per la prima volta a Brescia l’opera lirica, su libretto di Angelo Miotto, incentrata sul rapimento e sull’assassinio di Aldo Moro. Ancora in fase di progetto, nel 2002 l’opera gli è valsa la selezione, tra più di 200 lavori, per la fase finale del prestigioso concorso internazionale “Genesis Prizes for Opera”. La prima parte dell’opera, è stata presentata in forma di studio dalla compagnia dell’Almeida Opera a Londra. Dopo un lungo work in progress l’opera completa è stata eseguita in prima assoluta a Milano nel 2008.


5 aprile: Stefano Taglietti - Il compositore romano presenta a SpazioAref i suoi ultimo progetti. Stefano Taglietti cerca costantemente di mantenere viva l’esigenza di filtrare materiali e strategie all’interno di un linguaggio unitario, complesso e comunicativo. Artista ormai affermato, in passato ha ricevuto diverse commissioni e la sua musica trova sempre più spazio e consenso nelle più importanti rassegne e festivals di musica contemporanea d’Arte.

Per ulteriori informazioni:
SpazioAref
Piazza Loggia 11/f
www.aref-brescia.it
info@aref-brescia.it
030.3752369
333.3499545 | 339.1000256

 

 


Luogo Evento: Brescia, Spazio Aref (Piazza Loggia 11/f)