24/02/2009 - ARTE SULLO SCHERMO - Speciale Video Arte

Dopo le proiezioni dello scorso autunno, SpazioAref firma un’altra collaborazione con l’Asolo Art Film Festival. La rassegna Arte sullo schermo torna per la seconda volta quest’anno con uno speciale dedicato alla VideoArte. Tutte le proiezioni avranno inizio alle ore 21.00 presso SpazioAref, piazza Loggia 11/f (vicolo del sole 4) Brescia. Ingresso a offerta.

ASOLO ART FILM FESTIVAL
Il Festival è rinato nel 2001 grazie all’A.I.A.F. (Asolo International Art Festival), raccogliendo l’eredità del “Festival del Film sull’Arte e di Biografie d’artista” nato nel 1973 da un’idea di Flavia Paulon, brillante biografa e anima della Mostra del Cinema di Venezia. Alle cinque sezioni storiche (film sull’arte, biografie d’artista, videoarte e computer art, produzioni sperimentali di scuole di cinema, architettura & design) si è aggiunta la nuova sezione making of.
Quest’anno l’Asolo Art Film Festival ha visto la partecipazione di 643 opere da 52 paesi, giudicate da una illustre giuria presieduta da Toni Jop (responsabile sezione Spettacoli dell’Unità) e composta da Francesco Gastoli (architetto, urbanista e designer), Andrea Dall’Asta (direttore della Galleria San Fedele), Chiara Gatti (critica, ricercatrice e curatrice di mostre), Mikkel Maltha (supervisore musicale per il Gruppo Zentropa e compositore musicale di film per il cinema e la televisione), Silvano Mezzavilla (critico e storico di fumetti, sceneggiatore), Andrea Miekish (montatore, regista e autore di pubblicazioni sul cinema).
Per tutte le informazioni sull’Asolo Art Film Festival rimandiamo al sito www.asolofilmfestival.it

Per maggiori informazioni
Silvia Iacobelli 333.3499545
Maddalena Penocchio 339.1000256
info@aref-brescia.it
www.aref-brescia.it
 
ARTE SULLO SCHERMO – SPECIALE VIDEOART


- MARTEDì 24 FEBBRAIO ore 21

ING (17’)
Gran Premio Asolo per la migliore opera in concorso – ed. 2007
Stati Uniti 2006 – Nicole Romine               
“Ing” tratta di un viaggio, lo sforzo e il dolore di essere uomini, la lotta contro i propri limiti imposti, e fondamentalmente il coraggio di rompere questi confini e la rassegnazione.                

MARIONETTES (7’)
Selezionato per l’edizione Asolo Art Film Festival 2006
Ungheria 2006 – Tamas Waliczky – Produzione: Tamas Walizczky e Anna Szepesi
Una computer animation sul collasso. Marionette sono controllate da fili. Se non c’è filo, avviene il crollo. Massa, gravità, collisione.

LOST POSTCARDS (4' 18'')
Sezione Video Art and Computer Art
Italy 2008 - Anna Bianco - Independent production
Immagini, frasi, saluti… Antichi esemplari di un mezzo di comunicazione ormai desueto nascono a nuova vita grazie a dettagli invisibili, a nuove visioni, ad inaspettate rivisitazioni. Un modo per recuperare emozioni e ricordi che si pensavano persi per sempre.

RE CONSTRUCTING MAYAKOVSKY (3'20'')
Selezionato per l’edizione 2008 nella sezione Video Art and Computer Art
United States 2008 – Pelin Kirca – Independent production
Il corpo del grande poeta russo viene smembrato in varie parti: orecchie, cervello, occhi, cuore… Da ognuna nasceranno sviluppi e forme originali, in una decostruzione creativa di un maestro del Novecento

DUBUS (4’09’’)
Selezionato per l’edizione 2007
Russia 2005 – AV 
Il lavoro unisce immagini di film noti come Serenata a Vallesole, Casablanca, A qualcuno piace caldo, Fronte del porto, Quarto potere. Il montaggio adatta le immagini alla nuova musica.

LIONARDO MIO (6' 30")
Slovacchia 2005 – Ivana Šebastová – Produzione: FTF VŠMU Academy of Music And Performing Arts (Film and TV Faculty)
La vera storia dell'origine del famoso dipinto di Da Vinci "La Gioconda".
Firenze, 1500 d.C. Una compagnia mette in scena una storia d'amore in stile commedia dell'arte: Arlecchino spasima per Colombina, ma lei ama un nobile e misterioso pittore - Leonardo da Vinci.
Mentre la storia si ingarbuglia, realtà e performance non si riescono più a distinguere.
Solo Leonardo rimane freddo trasformando in capolavori il disordine emotivo degli attori.

COCTEAU CENTO 6’
Menzione speciale per la sezione produzioni sperimentali – edizione 2003
Spagna 2003 – Dan Boord e Luis Valdovino
Un collage di scene tratte dai film di Cocteau, commentate dalle parole dello stesso e da quelle degli scrittori suoi amici. La parola scritta è musicata dal compositore Thomas Wells.

GOD ON OUR SIDE (7’)
Selezionato per l’edizione 2007
Isralele 2005 – Michal Pfeffer e Uri Kranot
Ispirato da Guernica di Picasso (1937), questo film tratta fondamentalmente il conflitto tra israeliani e palestinesi. Nel nome di Dio, alle persone vengono infuse rabbia e violenza.
La paura porta alla brutalità e alla vendetta che segue. Che speranze ci sono per i bambini nati in questo circolo rovinoso? 


- MARTEDì 10 MARZO ore 21

TALKING PICTURES – MULTIPLICATION (1h 10’)
Selezionato per l’edizione 2005
Grecia 2004 – Mario Spiroglou – Produzione: Absurd Film&Video
L' alienazione e la frenesia della metropoli contemporanea estremo - orientale e la violenza, psicologica e fisica, intrinseche nella società attuale.

 


Luogo Evento: Brescia, SpazioAref (Piazza Loggia 11/f)