11/04/2012 - ARTE PROGRAMMATA E CINETICA. DA MUNARI A BIASI A COLOMBO E....

La mostra della Galleria nazionale si occuperà della storia dei gruppi e delle personalità più significative operanti sia in Italia che fuori tra gli anni cinquanta e gli anni sessanta, quando le esperienze collettive si concludono e i vari gruppi si sciolgono. Ma essa mostrerà anche gli sviluppi che negli anni settanta i nuovi interpreti di questa espressione artistica continueranno in modo autonomo a condurre.  Si troveranno esposte le opere di (in ordine alfabetico): Agam, Agostini, Albers, Alviani, Anceschi, Apollonio, Arena, Asis, Biasi, Biggi, Bill, Boriani, Boto, Brook, Calos, Campesan, Carrino, Chiggio, Colombo, Costa, Costalonga, Costantini, Cruz-Diez, Dadamaino, Demarco, De Vecchi, Di Luciano, Drei, Frascà, Finzi, Fogliati, Gard, Garcia Rossi, Glattfelder, Grignani, Guerrieri, Landi, Le Parc, Mack, Magnoni, Malina, Marchegiani, Mari, MID (Barrese, Grassi, Laminarca, Marangoni), Morandini, Morellet,  Munari, Ormenese, Picelj, Piene, Pizzo, Rotta Loria, Scirpa, Schöffer, Sobrino, Soto, Stein, Tomasello, Tornquist, Uecker, Uncini, Vardanega, Varisco, Vasarely, Vigo, Zen,Yvaral.
La mostra resterà aperta fino al 27 Maggio.

Roma - GNAM Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, Viale delle Belle Arti, 131

Orari: da martedì a domenica ore 8.30 - 19.30; lunedì chiuso

Informazioni Biglietteria: tel. +39 06 32298221

 


Luogo Evento: Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea, Roma