23/02/2014 - L’ASTRAZIONE nella PITTURA Kandinsky, Mondrian, Malevič

La storica dimora lombarda Villa San Carlo Borromeo e l’Associazione Il Club di Milano organizzano tre light convivium sull’arte. La prima data avrà come protagonista Malevič, la seconda Mondrian, la terza Kandinsky.

Il light convivium è un incontro fra curiosi dell’arte, della cultura e della buona cucina in un contesto storico di grande valore come quello della Villa San Carlo Borromeo e del suo parco, delle sue sale e del suo museo.

Nell’ambito dei light convivium, relatori e ospiti avvieranno una conversazione sull’artista e sulla sua opera, assisteranno alla proiezione di un breve film d’autore, parteciperanno al dibattito, ceneranno e visiteranno la collezione d’arte russa del Museo della Villa.

L’astrazione nella pittura insorge con violenza all’inizio del Novecento e invade ogni forma artistica. I tre appuntamenti-convivium, organizzati in modo leggero e non accademico, con il contributo di film e documentari, vogliono fornire il materiale per intendere la nozione di astrazione, importante e nello stesso tempo molto discussa, di cui Malevič, Mondrian e Kandinsky sono i rappresentanti più celebri.

 

Fabiola Giancotti è relatrice e curatrice della rassegna. Ricercatrice, editor, film maker è interessata all’accezione linguistica del concetto di astrazione, cercando il termine anche negli scritti e nell’opera di Malevič, Mondrian e Kandinsky. È autrice dei contributi video presentati in questa rassegna. Ha pubblicato articoli, saggi e libri, fra cui: Per ragioni di salute. San Carlo Borromeo nel quarto centenario della canonizzazione, 2010.

 

La prenotazione è obbligatoria. E’ previsto un contributo per la cena.

SCARICA QUI IL COMUNICATO STAMPA


Luogo Evento: Villa San Carlo Borromeo - Senago, Milano
astrazione__a3.jpg