15/03/2015 - GORDON MC COUCH - Un americano ad Ascona

Inaugurazione della mostra SABATO 14 MARZO, ORE 17.00

15 marzo – 30 agosto 2015
Gordon Mc Couch (1885-1956)
Un americano ad Ascona 


La mostra, curata da Claudio Guarda, vuole ricostruire il percorso artistico di Gordon Mc Couch (1885-1956), pittore americano operante ad Ascona. Dopo una formazione di respiro internazionale svolta tra America e Germania, allo scoppio della Prima Guerra Mondiale si trasferisce a Zurigo, per approdare ad Ascona nel 1917, dove trascorrerà il resto della sua vita. Cofondatore e membro del gruppo dell’ “Orsa Maggiore”, nel 1941, dopo il suo scioglimento, diventa membro della Società Amici delle Belle Arti di Ascona con cui espone regolarmente. Per un certo periodo svolge anche attività di architetto progettando alcune case. 

La rassegna, che allinea una quarantina di oli e una ventina di carte tra acquarelli, incisioni, e monotipie, non dà solo conto delle varietà di tecniche con cui egli si è espresso, ma evidenzia soprattutto il passaggio da una prima fase più dichiaratamente sperimentale e interessata all’acquisizione dei linguaggi avanguardistici (in particolare espressionismo e cubismo) a una seconda, a partire dai primi anni Trenta, in cui l’aggravarsi della situazione internazionale ed il progressivo isolamento della Svizzera lo porteranno verso una sorta di intimistico ripiegamento sul territorio e sull’uomo che lo abita.


Luogo Evento: PINACOTECA ZÜST - CH-6862 Rancate (Mendrisio), Canton Ticino, Svizzera