20/03/2016 - ARTE. ANTICHITA’. ARGENTI. Le collezioni di Giovanni Züst nei musei di Rancate, Basilea e San Gallo

INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA
SABATO 19 MARZO 2016, ORE 17.00
 
ARTE. ANTICHITA’. ARGENTI.
Le collezioni di Giovanni Züst nei musei di Rancate, Basilea e San Gallo
 
20 marzo – 28 agosto 2016
 
La mostra riunisce per la prima volta le collezioni d’arte che Giovanni Züst (Basilea, 1887 - Rancate, 1976), figura complessa di imprenditore filantropo, donò a enti pubblici svizzeri: il Cantone Ticino (1966), che avrebbe quindi aperto la Pinacoteca cantonale Giovanni Züst di Rancate, il Cantone di Basilea-Città (1959), che ricevette così l’impulso per la creazione dell’Antikenmuseum di Basilea, la città di San Gallo (1967).
 
Il percorso si snoda tra rare e preziose antichità etrusche, greche e romane, strepitosi argenti dei secoli XVI-XVIII e dipinti di Serodine, Petrini e dei protagonisti dell’Ottocento ticinese (Rinaldi, Luigi Rossi, Ernesto Fontana, Galbusera), accompagnando il visitatore alla scoperta del gusto vario e raffinato di Giovanni Züst.
 
Il percorso espositivo è corredato da numerosi filmati e fotografie d’epoca recentemente riscoperti. In mostra anche due poesie di Alberto Nessi dedicate alla Pinacoteca Züst e ai dipinti che conserva.


Luogo Evento: PINACOTECA ZÜST - CH-6862 Rancate (Mendrisio), Canton Ticino, Svizzera