8

Teoria e metodo dei mass media – teoria e analisi del cinema e dell’audiovisivo

Email Materia: matteo.asti@accademiasantagiulia.it

OBIETTIVI: Il corso intende promuovere una visione più articolata e dialettica del medium cinematografico sia a partire da singoli testi e dalla loro interazione con altri medium e con l'ambito sociale di fruizione, sia considerando alcuni momenti significativi della storia del cinema. In particolare quest'anno si affronterà il rapporto tra cinema e rappresentazioni sociali, definendo le modalità in cui il cinema da una rappresentazione imitatvia e e rielaborativa delle interpretazioni culturali della società. Il tema utilizzato come esempio sarà quello del serial killer: idelitti, le indagini, i riti, le raffigurazioni del male legati a questo tema saranno un modo per rappresentare i caratteri rappresentativi e simbolici dei cinema rispetto ai temi dominanti della cultrua nella quale è prodotto.

 CONTENUTI: Nel corso si indagherà il cinema come mezzo di comunicazione di massa e nella sua funzione sociale. Ci si soffermerà sull’analisi della strutturazione di un prodotto audiovisivo, con particolare riferimento alla storia e allo sviluppo del cinema nel periodo classico e nel periodo contemporaneo e il rapporto di continuo scambio e negoziazione che ha instaurato con il contesto sociale.
In merito al tema di quest'anno si prenderanno in considerazione i seguenti temi:
• Il cinema come luogo di rappresentazione culturale
• Cinema e rappresentazioni sociali
• Il cinema sui seriali killer
• Analisi culturale della figura del serial killer
• Il tema nel cinema d'autore
I testi di riferimento e i film che verranno visionati verranno comunicati a lezione. 
  

RISULTATI ATTESI: Conoscenza dei linguaggio e delle periodizzazioni del cinema
Capacità di problemi specifici della cinematografia in relazione ai temi sociali. Capacità di analizzare la funzione culturale del cinema

                  

Docenti
Matteo Asti