10

Psicologia dell'arte

Email Materia: patrizio.peterlini@accademiasantagiulia.it

OBIETTIVI: La psicologia dell'arte, nella prospettiva che ci caratterizza, intende fornire,soprattutto attraverso il riferimento alle categorie della psicoanalisi freudiana e lacaniana, gli strumenti necessari per un’analisi strutturale dell’opera d’arte, in particolare della poesia sperimentale del XX secolo.

CONTENUTI: La questione del soggetto nella poeis asperimentale del XX secolo. La poesia nel corso del XX secolo ha subito una forte spinta rinnovatrice. La dichiarata alienazione del soggetto implicita nel linguaggio, già chiaramente esplicitata alla fine del XIX secolo, ha trovato nelle sperimentazioni lettriste, concrete, visive e sonore, se non una soluzione almeno un tentativo d ristrutturazione. Lo iato che si è aperto nel linguaggio come possibilità di nominazione, di identificazione e di strutturazione del soggetto nel mondo (tema centrale di tutta la produzione poetica sperimentale del Novecento)ha messo profondamente in crisi la rappresentazione della realtà, e del soggetto che vi si trova ad agire. Attraverso lo studio dei principali movimenti di poesia sperimentale si analizzeranno le soluzioni più significative proposte dai principali esponenti internazionali di tale ambito di ricerca.

 

RISULTATI ATTESI: Conoscenza dei prinicpali movimenti di poesia sperimentale del XX secolo e loro più importanti esponenti; conoscenza delle principali teorie psicologiche e psicoanalitiche proposte durante il corso.