10

Didattica per il museo

Email Materia: angelo.vigo@accademiasantagiulia.it

OBIETTIVI
Il corso intende presentare efficaci esperienze di museologia, museografia e didattica, favorendo la riflessione degli studenti verso scelte consapevoli di organizzazione delle collezioni e di comunicazione. Durante le lezioni saranno illustrate le pratiche di gestione dei musei (conservazione, catalogazione, procedure di prestito e attività espositive) e presentati i principali strumenti impiegati per la fruizione del patrimonio museale (visite guidate e laboratori), mirando al raggiungimento di un’autonomia progettuale ed esecutiva da parte degli allievi. Si affronteranno le teorie di apprendimento e i metodi per una concezione attiva della conoscenza, in modo da stimolare percorsi e proposte personali. Verranno affrontate le problematiche museografiche che concernono l'allestimento di mostre temporanee e di collezioni permanenti.

CONTENUTI
Museografia, museologia, storia della didattica museale, catalogazione SIRBeC, legislazione dei beni culturali, comunicazione visiva, scritta e verbale, teorie di apprendimento, analisi delle tipologie di pubblico, progettazione didattica, tecniche artistiche per lo sviluppo dell’espressività creativa.

RISULTATI ATTESI

Gli studenti dovranno essere in grado di condurre una visita guidata e presentare un progetto didattico riguardo al tema specifico affrontato nelle lezioni, considerando i destinatari e scegliendo gli strumenti (medium pittorici, grafici e multimediali) ritenuti più idonei alla finalità. (Modulo docenti Boifava e Boletti) L'ultima parte del corso è strettamente legata alla progettazione di un ipotetico percorso artistico da proporre ai musei di Montichiari. Il museo non è solo un luogo dove andare a fare “la gita” e non è solo un contenitore. Ogni museo ha la sua personalità. Sulla base di un’ideologia grafica gli studenti, in base alle loro qualità espressivo-artistiche cercheranno di creare un prodotto da poi presentare ed esporre all’esame. Un prodotto, accompagnato da una metodologia, che aiuta i bambini a vivere e vedere il museo con occhi diversi. (Modulo docente Gatti)