8

Storia dell'arte moderna A

Email Materia: giorgio.azzoni@accademiasantagiulia.it

OBIETTIVI

 

Intendendo l’arte come cultura espressa per immagini, il corso fornisce conoscenze e competenze per leggere le opere sia come ‘testi’ sia in relazione ai loro contesti culturali e sociali. All’attenta analisi del Cinquecento come secolo di crisi e svolta e del ruolo di intellettuale assunto dall’artista si affianca l’approfondimento delle specificità della pittura veneziana e bresciana, permettendo di affrontare una sottesa linea di ricerca sui caratteri di modernità presenti nell’arte sino al Settecento e indagando le radici storiche del contemporaneo. Il corso si propone inoltre di sollecitare negli studenti la consapevolezza che la conoscenza dei contenuti della storia dell’Arte è parte integrante della formazione professionale di ogni operatore nel campo delle arti visive.

CONTENUTI GENERALI DEL CORSO


Il Corso percorre, attraverso una selezionata sequenza di opere e autori, la storia dell’arte dal primo Cinquecento al Neoclassicismo fornendo, nel contempo, indicazioni di carattere metodologico e interpretativo attraverso la presentazione di autorevoli contributi critici e l’approfondita lettura iconografica, iconologica e visiva di alcune opere esemplificative. Parallelamente ai contenuti e ai concetti del programma istituzionale, funzionali all’acquisizione e al consolidamento delle conoscenze e competenze disciplinari fondamentali, saranno svolte tematiche trasversali riguardanti le tecniche e il colore, il rapporto tra forma e contenuto, la poetica dell’artista in relazione al contesto storico-culturale e al pensiero scientifico. È prevista un’uscita in città, con la lettura di opere in loco, e lo svolgimento di workshop strutturati in modo specifico per ogni indirizzo di Scuola.

RISULTATI ATTESI

Lo studente dovrà dimostrare di conoscere i contenuti disciplinari e di saper analizzare e confrontare le opere, gli autori e i periodi in modo coerente e articolato, contestualizzandoli ed esprimendo valutazioni critiche corrette e motivate, anche in relazione al proprio percorso di studi e alle attitudini personali