Pratica e Cultura dello Spettacolo televisivo

OBIETTIVI: Il corso intende promuovere una visione pi¨ partecipe e crticia del medium televisivo. Nel corso si considererÓ la televisione nelle sue funzioni testuali e sociali. In particolare il corso allargherÓ i propri orizzonti nell'analisi critica del linguaggio del piccolo schermo riflettendo sui maggiori appuntamenti televisivi della nuova stagione e riflettendo sui protagonisti, registi, sceneggiatori, autori, attori, che contribuiscono a decretarne successi e insuccessi. Si rifletterÓ in particolare sui prodotti delle tv generalisti e sui meccanismi tipici di questa piattaforma mediale quali l'Auditel, l'analisi qualitativa, i generi della neotelevisione, i linguaggi, i pubblici, l'evoluzione tecnologica, i rapporti con il contesto socio-culturale.

CONTENUTI: Il corso aprirÓ con una prima breve fase propedeutica nella quale verranno presentati i principali approcci di analisi della televisione e una sua breve descrizione a livello di storia mediale e sociale. Nella seconda parte del corso, gli studenti saranno invitati a partecipare in modo pi¨ attivo preparando dei percorsi di analisi critica su vari tipi di prodotto che verranno presentati e discussi in aula. Fase 1 (6-9 ore): breve storia della tv italiana, paleo e neotelevisione, i generi della tv, il linugaggio audivisivo, gli approcci di analisi quali e quantitativi; Fase 2 (18-15 ore): analisi di prodotti televisivi (tv italiana generalista)

TESTI DI RIFERIMENTO:

Meduni E. I Linguaggi della radio e dell televisione, Laterza 2002

F. Lauretani, La Regia televisiva, Hoepli 2003

A. Grasso, Cos'Ŕ la televisione, Editori Riuniti  2003

F. Casetti, F. Di Chio, L'analidsi della televione, Bompiani 1997

Sitografia e strumenti: http://www.vcast.it/chansel (sito per registrare via web programmi TV italiana)

http://www.tvtalk.rai.it (sito del programma Tv Talk)

Agli studenti verranno consegnate dispense in formato elettronico per l'approccio all'analisi. L'esame verterÓ sulla preparazione di una tesina finale (2/3 del voto finale) concordata con docente e sui risultati dei presentati nel corso delle lezioni (1/3 del voto finale).

RISULTATI ATTESI: Conoscezna dei linguaggi e delle periodizzazionei della TV. CapacitÓ di analizzare programmi TV sotto un profilo produttivo, testuale e sociale.