MOSTRA DAL 13/04/2010 al 31/05/2010: SILVIA BERGAMO PER L'AQUILA

La Direzione dell’Accademia si unisce a Poste Italiane nell’esprimere alla studentessa Silvia Bergamo i più vivi complimenti, perchè la sua cartolina è stata scelta nell'ambito dell'evento Il CRAL Poste per L’Aquila... per continuare a volare.

 

16 - 18 aprile 2010

 

“CRALposte per L’Aquila…

per continuare a volare”

Manifestazione di solidarietà

18 aprile 2010

 

Per me l’opportunità di partecipare a questo evento ha significato molto sia dal punto di vista personale sia dal punto di vista professionale.

Quindi per prima cosa intendo ringraziare il Prof. Claudio Gobbi, il mio docente di Grafica e la Dott.ssa Antonella Foschetti, referente locale per la filatelia di Poste italiane della regione Lombardia che mi hanno dato la possibilità di aderire alla realizzazione della cartolina filatelica per questo evento, il Presidente del Cral Poste, il Dott. Mario Caiulo e tutto il Cda del Cral Poste che nei giorni trascorsi in loro compagnia ha reso piacevole e gradevole il mio soggiorno a Montesilvano e mi ha concesso di prendere parte all’iniziativa in modo diretto, circostanza che ha contribuito al mio arricchimento. Un grazie va anche all’Accademia di Belle Arti di Brescia SantaGiulia e in particolare al direttore Prof. Riccardo Romagnoli.

Ci tengo poi a dire che questa esperienza mi ha permesso per la prima volta di salire su un palco e di presentare pubblicamente il mio lavoro a una platea che era lì per ascoltarmi, facendomi vincere le mie paure e la mia timidezza, una cosa nuova per me e che mi ha consentito di scoprire un lato nascosto della mia personalità che non credevo di avere e di poter esternare.

Vi lascio quindi immaginare la mia felicità e la mia gioia, ma anche la mia soddisfazione nel poter vedere il mio primo elaborato pubblicato.

Una delle altre cose più belle è stata poter avere un contatto immediato con il pubblico, oltre che firmare le cartoline da me realizzate, stringere la mano alla gente, essere presentata come l’autrice del bozzetto e ricevere i complimenti sia per il discorso fatto sia per il prodotto realizzato. Non mi sarei mai aspettata una risposta simile dalle persone in senso positivo si intenda.

Infine una breve riflessione volevo dedicarla per concludere alla visita della città di L’Aquila dicendo che solamente nel momento in cui si guarda con i propri occhi qualcosa di cui si è soltanto sentito parlare e visto in televisione si capisce veramente nel profondo ciò che è accaduto e lo si porta per sempre con sé nel cuore nel bene e nel male. Mi auguro che questo evento organizzato dal Cral Poste insieme al mio piccolo contributo possa aver dato vita a qualcosa di veramente importante e significativo e che sia arrivato un messaggio di solidarietà e di speranza al popolo aquilano.

 

 

Silvia Bergamo

 

 

Luogo mostra: ROMA

clip_image001.jpg