MOSTRA DAL 09/06/2009 al 14/06/2009: GIOVANNI FERRARI
Finalista del Concorso Nazionale per Cortometraggi di Oggiono

Giovanni Ferrari, studente del primo anno di Grafica presso l’Accademia di Belle Arti di Brescia SantaGiulia, è tra i finalisti del Concorso nazionale per cortometraggi realizzati da ragazzi. Nel corso della serata conclusiva dell'Oggiono Film Festival, la giuria ha assegnato, oltre ai primi tre premi, i riconoscimenti specifici di miglior regia, soggetto, attori e colonna sonora. Al cortometraggio presentato da Giovanni Ferrari è stato assegnato, unico fra gli altri, il ricoscimento per la miglior colonna sonora.

L’Oggiono Film Festival nasce dal desiderio del Gruppo “Ragazzi e Cinema” (associazione interamente formata da adolescenti che, da dieci anni, produce video e lungometraggi frutto della fantasia e della creatività dei ragazzi stessi) di promuovere un incontro annuale tra giovani che vivono o hanno vissuto, in differenti forme, l’esperienza di costruire un film, per favorire in questo modo uno scambio e una condivisione di idee, passioni e interessi.
Il festival giunge quest’anno alla sua quarta edizione, in programma dal 9 al 14 giugno 2009 ed è strutturato in cinque serate ed in una serie di appuntamenti pubblici durante il giorno.

Possono partecipare al concorso video e cortometraggi realizzati da ragazzi di età compresa tra i 6 e i 19 anni e prodotti nei più svariati contesti sociali : scuole, gruppi informali, oratori, centri di aggregazione, associazioni. L’iscrizione al festival è gratuita, la durata dei cortometraggi non deve superare i 15 minuti e i video, editi ed inediti, devono essere stati prodotti a partire dall’1 gennaio 2007.
La direzione dell’Oggiono Film Festival ed una Speciale Commissione Artistica, tra tutti i cortometraggi pervenuti entro il 30 marzo ’09, ne ha selezionati 10 che hanno avuto diritto d’accesso alla manifestazione.

Il Festival non mira a divenire una semplice “gara” che proclami il “film più bello”: vuole altresì essere un’occasione di incontro tra ragazzi con le stesse passioni, in un clima di festa e di amicizia. Lo scopo è che, con questa manifestazione, possano nascere legami tra svariate realtà che, sul territorio nazionale, coinvolgono gli adolescenti in progetti ed attività che ruotano intorno al cinema.

Si svolge ad Oggiono, cittadina in provincia di Lecco e sede dell’Associazione che, per valorizzare e far conoscere ai ragazzi che arriveranno da tutta Italia la storia del territorio, inserisce nelle attività della kermesse la realizzazione di cortometraggi con tematica principale la ricostruzione della vita di due personaggi storici che appartengono al passato della cittadina: il pittore Marco D’Oggiono, allievo di Leonardo Da Vinci, nato ad Oggiono nella seconda metà del 1400 e lo scrittore francese Stendhal, che soggiornò all’ex Cà Bianca del paese nel 1818.

Le cinque giornate della kermesse sono caratterizzate da numerosi momenti pubblici e dalla partecipazione di personaggi (attori, registi) noti del piccolo e del grande schermo, presenti ad Oggiono sia come membri della giuria sia in qualità di ospiti. Il compito di tali “testimonials” è quello, oltre che di “eleggere” il video vincitore, di raccontare ai ragazzi in che modo il cinema e lo spettacolo hanno influito sulla loro vita, attraverso la rievocazione delle tappe fondamentali della carriera e dei principali lavori che li hanno visti impegnati.

Luogo mostra: Oggiono