L'ISOLA di ATHOL FUGARD - OFFICINE MENTALI

Venerdì 14 e Sabato 15 dicembre alle ore 20:45 officine mentali presenta - L' ISOLA di Athol Fugard - regia di Giorgio Rosa
Interpreti: Andrea Anselmini e Marcello Bergoli
Elementi scenici: Andrea Anselmini e Marcello Bergoli
biglietto unico euro 10,00
Castello di Padernello


L’isola è Robben Island, un tempo carcere di massima sicurezza nel Sudafrica dell’ apartheid, un luogo brullo e spazzato dal vento dove Nelson Mandela trascorse gran parte della sua lunga prigionia. L’isola è anche un testo teatrale del 1972 che fu creato attraverso una serie di improvvisazioni dai due attori che lo interpretarono e dallo scrittore e drammaturgo Athol Fugard. Un vero atto sovversivo, perché Ntshona e Kani, i due attori neri, figurano come co-autori del testo eppure, nei paradossi dell’apartheid, si dovettero registrare come domestici di Fugard per aggirare le leggi che impedivano a bianchi e neri di lavorare insieme. Ma forse l'isola è anche qualcos'altro: luogo per eccellenza di isolamento, appunto, dal resto della comunità umana, è anche il luogo dell'immaginazione e della fantasia, come celebrò Shakespeare ne “La Tempesta”.