GIOVANI PRESENZE NELLA RICERCA ARTISTICA A BRESCIA

Sabato 21 marzo alle ore 18 presso la sede dell’AAB, in vicolo delle Stelle 4, verrà inaugurata la mostra Giovani presenze nella ricerca artistica a Bresciacurata da Paolo Bolpagni e Bianca Martinelli, giunta alla quindicesima edizione: un traguardo certamente significativo dell’impegno che l’Associazione Artisti Bresciani riserva a esordienti di particolari attitudini, con le loro creazioni sperimentali e innovative.

Nel saggio introduttivo pubblicato nel catalogo Paolo Bolpagni scrive: «Quest’anno la mostra si pone un obiettivo duplice: da una parte, come ovvio, documentare la produzione attuale di alcuni artisti under 35 attivi a Brescia (ne abbiamo scelti quattro, due donne e due uomini); dall’altra, partire da questa prospettiva fenomenologica, di mera registrazione e osservazione dei dati, per cercare di trarne, pur nella consapevole esiguità del “campione statistico”, riflessioni sullo “stato dell’arte”, sulla sua funzione oggi, su elementi salienti che ne caratterizzano, nel nostro presente, gli sviluppi. Che cosa ne emerge, in sostanza? Sicuramente, il consolidarsi di fenomeni già in atto da vari decenni (o anche più) e il prender piede di forme di operatività ancora piuttosto nuove, nate dall’evoluzione dei mezzi tecnologici. Quindi c’è poca pittura, c’è poca scultura; o, meglio, questi due media “storici” assumono valenze e tratti differenti, lontani da tecniche tradizionali, per tendere all’ibridazione, alla contaminazione con altri linguaggi.» Verranno presentati lavori di Francesca Longhini (ex studentessa dell'Accademia di Belle Arti SantaGiulia - A.A. 2008/09), Gloria Pasotti, Fabrizio Saiu e Carloalberto Treccani, le cui schede critiche sono curate in catalogo da Bianca Martinelli. 


Questa edizione di Giovani presenze nella ricerca artistica a Brescia beneficia del sostegno nell’ambito del bando della Provincia di Brescia a favore delle Associazioni di volontariato. 

L’esposizione rimarrà aperta fino al 15 aprile con orario dal martedì alla domenica dalle 16,00 alle 19,30.
L’ingresso è libero. Il catalogo è disponibile in sede.

SCARICA QUI IL PDF DELL'INVITO