La citta' perduta: com'era Brescia nel '500

Venerdì 5 maggio alle ore 18.00 presso la Galleria Piccola del Museo Diocesano di Brescia, nell'ambito del progetto Corpus Hominis, verrà inaugurata la mostra "La città perduta – Com'era Brescia nel '500".

L'esposizione, curata da Giuseppe Nova e Paolo Linetti, permetterà di scoprire il volto di Brescia in un secolo così importante per l'evoluzione dell'urbanistica e per la ricostruzione monumentale della città.

Lo studio di documenti, descrizioni coeve, stampe e dipinti antichi ha reso possibile una riscostruzione grafica delle piazze e delle vie cittadine. Verranno presentati aspetti di Brescia poco conosciuti, come il porto fluviale e la ricostruzione delle piazze gemelle perdute di S. Domenico e S. Lorenzo

Per i visitatori sarà come immergersi nella Brescia del tempo, passeggiando tra le piazze e gli edifici della città perduta.

La mostra rimarrà aperta dal 5 maggio al 18 giugno 2017.

 

 

 

 

Brescia nel 500

image003.jpg image004.jpg image001.jpg