L'ESPERIENZA DEGLI 'ART GLASS' AL PARCO DELLA BRIXIA ROMANA Scuole che hanno collaborato: Didattica Museale 1º Livello

maxresdefault.jpg

"L'apporto innovativo delle Nuove Tecnologie (ICT) come strumento per la valorizzazione e la conoscenza dei Beni Culturali" è stato il tema di approfondimento del corso di "Multimedialità per i Beni Culturali I" per l'Anno Accademico 2015-2016.
In quest'ottica gli studenti, del corso condotto dal Prof. Riccardo Bartoletti, hanno incontrato il Dott. Luigi Di Corato, Direttore della Fondazione Brescia Musei, che ha spiegato loro l'esperienza degli Art Glass al Parco della Brixia Romana, introdotti nel giugno 2015.
Gli occhiali multimediali si basano sull'innovativa realtà aumentata: un sistema di grafica interattiva che permette un'integrazione fra immagini reali ed oggetti virtuali.

Questa tecnologia wearable soddisfa le più recenti esigenze dell'edutaiment, che unisce la comunicazione all'emozione. Di Corato ha dettagliatamente illustrato il dietro le quinte di questo progetto avviato dopo una sperimentazione di quasi cinque mesi con gli utenti, esprimendo particolare orgoglio per i testi letti da una voce narrante che accompagnano il flusso di immagini video live. I contributi, preparati in forma tecnica da archeologi, sono stati rivisitati dagli addetti dei Servizi Educativi di Bresciamusei per renderli più fruibili ai visitatori. Inoltre, alcuni testi in inglese sono stati recitati da un attore shakespeariano madrelingua. 

Gli allievi infine hanno testato gli Art Glass e percorso le sette tappe previste dall'itinerario, per poi discutere e approfondire in aula la nuova esperienza immersiva, riscontrando la positività dell'innovazione. I loro commenti sono consultabili sul sito del corso www.culturaemultimedia.it.

GUARDA IL VIDEO DELL'INCONTRO