Area riservata
Studiare all’estero
Scegli la giusta direzione

Studiare all’estero
Scegli la giusta direzione

Premio Nazionale 'Massimo Troisi Citta' di Taranto'

L'Associazione di Promozione Sociale “Massimo Troisi di Taranto” promuove un concorso nazionale aperto a tutti gli scrittori non professionisti. Le opere dovranno rispettare, a pena di esclusione, il tema proposto e potranno essere anche di genere comico. Nell’ambito di ogni sezione si potrà partecipare inviando non più di un’opera per ogni tipologia

Sono previste tre sezioni: 

Sezione A (Adulti) 
Autori che abbiano compiuto i 18 anni di età 

Sezione B (Ristretti) 
Autori che siano detenuti o soggetti a restrizione della libertà 

Sezione C (Giovani) 
Autori di età compresa tra i 13 e i 17 anni di età 

Tutte e tre le sezioni potranno partecipare inviando: 

1. Racconto inedito mainstream o comico/brillante in lingua italiana massimo 6000 caratteri; 

2. Poesia inedita in lingua italiana o in vernacolo massimo 25 righe. Le poesie in vernacolo dovranno riportare anche la traduzione in italiano; 

3. Opere grafiche a tema / Vignetta umoristica o foto; 

IL TEMA: “Mare nostrum ” 

Il concorso nasce nella città di Taranto, una città bagnata da due mari, una città dove il mare ha da sempre avuto un ruolo importante. Taranto è il suo mare, un mare che negli anni è stato ferito dalle industrie, un mare che non è mai stato visto come risorsa turistica e al quale è sempre stato negato il diritto ad essere difeso e protetto. Mar piccolo e Mar Grande sono Mare Nostrum, il mare di cui la cittadinanza vorrebbe riappropriarsi. 

Ma il mare nostrum è mare che appartiene all’Italia, infatti i romani parlavano di Mare nostrum per intendere il Mar Mediterraneo. 

Mare Nostrum è anche la missione militare e umanitaria per il pattugliamento del canale di Sicilia. 

Mare nostrum quindi inteso nelle diverse accezioni, mare nostrum come scelta politica, mare nostrum come supporto sociale, mare nostrum come protezione ambientale. Mare nostrum riletto anche in chiave brillante/comica, perché ogni aspetto della vita ha sempre due facce della stessa medaglia. 

Tutto il materiale presentato deve essere dattiloscritto (scrittura elettronica), le opere grafiche scansionate o fotografate. Solo per i detenuti saranno accettati manoscritti leggibili. I racconti, in lingua italiana, non dovranno superare le 6.000 (seimila battute) spazi inclusi, le sillogi non dovranno essere più lunghe di 25 righe. 

I lavori presentati dovranno essere inediti (è richiesta autocertificazione in tal senso). Per le sezioni A e C i lavori dovranno essere inviati esclusivamente via mail all’indirizzo di posta elettronica: info@troisitaranto.it entro il termine di scadenza del concorso; Sono accettati i formati doc, pdf, jpeg per opere grafiche e foto. Nell’e-mail, che come oggetto avrà “Premio letterario Massimo Troisi Taranto”, il concorrente dovrà riportare i propri dati. Solo per la sezione B le opere potranno essere inviate per posta all’indirizzo Associazione di Promozione Sociale Massimo Troisi di Taranto Via Ospedalicchio 9, 74121 Taranto. 

Tutti i lavori, pena inammissibilità, dovranno avere attinenza con il tema del concorso. 

Agli elaborati devono essere allegati tutti i dati che permettano l’identificazione dei partecipanti e riferimenti telefonici e di posta elettronica. 

Gli elaborati di cui all’art. 4 del presente bando, dovranno essere inviati nelle modalità indicate entro le ore 23:59 del 21/03/2017, per le opere inviate per posta farà fede il timbro postale di spedizione. 

Gli elaborati verranno esaminati da una Giuria di qualità nominata dal Presidente dell’Associazione. I giudizi della Giuria sono insindacabili. Non sono ammessi ricorsi. I nomi della giuria saranno comunicati solo a valutazione avvenuta. 

La cerimonia di premiazione avverrà nel mese di Giugno 2017 

Tutte le informazioni per la partecipazione ad essa saranno tempestivamente comunicate agli interessati. 

A tutti i partecipanti sarà inviata una pergamena di partecipazione, i selezionati otterranno la pubblicazione della loro opera in un’antologia.

Tra i selezionati da inserire nella pubblicazione verrà individuato un unico vincitore che, oltre all’inserimento nella raccolta cartacea con la dicitura di opera 1° classificata, riceverà giudizio da parte della giuria targa o oggetto di ceramica. 

Gli esiti del concorso saranno pubblicati sul sito dell’Associazione di Promozione Sociale Massimo Troisi per un congruo periodo di tempo. 

L’Associazione di Promozione Sociale provvederà a trasmettere alle principali testate locali e nazionali notizie del concorso. 

La partecipazione al concorso implica l’accettazione di tutte le clausole del presente regolamento e la tacita autorizzazione alla divulgazione del proprio nominativo e del premio conseguito su quotidiani, riviste culturali e siti web. Le opere non verranno restituite. 

Alcune delle opere selezionate potranno essere oggetto di pubblicazione, in forma tradizionale e/o digitale, di cui si darà preventiva notizia agli interessati. 

Gli autori, partecipando al concorso, accettano che le loro opere vengano eventualmente pubblicate, cedendo, a titolo gratuito, i diritti di pubblicazione all’Associazione di Promozione Sociale Massimo Troisi di Taranto 

La responsabilità in termini di originalità e contenuto degli scritti è degli autori.

Accademia SantaGiulia - Vincenzo Foppa Società Cooperativa Sociale ONLUS - Via Cremona, 99 - 25124 Brescia
Num. Iscr. Reg. delle Imprese di Brescia e partita IVA: 02049080175 - R.E.A. 291386 - CAP. SOC. Euro 25.148,68
PEC: accademiasantagiulia@certificazioneposta.it

Privacy policy - Cookie policy - powered by bizOnweb.it