Area riservata
Studiare all’estero
Scegli la giusta direzione

Studiare all’estero
Scegli la giusta direzione

"Sottopelle, storie di memorie e persistenze"

Mostra in tre atti progetto di tesi di Serena Filippini

Accademia SantaGiulia
16/03/19

"Sottopelle. Storie di memorie e persistenze" a cura di Serena Filippini e Matteo Galbiati è un progetto espositivo che, suddiviso in tre atti, ciascuno con una mostra d’arte contemporanea, riflette sul tema della memoria.
"Sottopelle" costituisce il progetto di tesi di laurea specialistica di Serena Filippini nel corso di Comunicazione e Didattica dell’Arte presso l’Accademia di Belle Arti SantaGiulia di Brescia, che ha come relatore il prof. Matteo Galbiati.

Il concetto di memoria viene analizzato e sviscerato nelle sue diverse accezioni e sfaccettature, privilegiando principalmente la sua componente sociologica e il suo essere elemento imprescindibile dell’umana esperienza. Memoria intesa come memoria storica, legata, quindi, al passato e allo stratificarsi del tempo; memoria come vissuto, recipiente di esperienze intrinseche più o meno consce che emergono nel tempo e che sono racchiuse in quella che il filosofo e sociologo francese Maurice Halbwachs definisce memoria collettiva.

L’obiettivo è consentire un vero e proprio grande flusso di memorie, nelle loro diverse attitudini, intendimenti e concezioni – condivise o meno – con una riflessione che, agevolata dall’allestimento delle tre mostre in tre specifiche location situate in Lombardia, Veneto e Trentino-Alto Adige, passa di sito in sito adattando opere, artisti e poetiche al contenitore che le ospita rinnovando la partecipazione differente del pubblico.

Come succede alle persone con i loro ricordi: l’anima del progetto si sposta, cambia, si trasforma, i suoi ricordi e le sue suggestioni, entrati a far parte della nostra memoria personale, rimarranno indelebilmente e gelosamente custoditi nelle nostre anime.

Tutti gli artisti parte di questo progetto espositivo sono stati individuati, perché nelle loro ricerche già avevano lavorato sul tema della memoria, ciascuno secondo la propria personale sensibilità; ora le memorie individuali si uniscono in dialogo con quelle degli altri, nell’ottica di comporne una nuova collettiva, offrendo ai visitatori ragionate chiavi di lettura e possibili interpretazioni attorno a questo affascinante tema, fonte inesauribile di considerazioni e suggestioni. Nelle opere d’arte selezionate, nei concetti che vengono affrontati, sebbene tutti riconducibili al macro tema della memoria, ciascuno di noi può allora riconoscersi, ritrovando in esse testimonianze di individuali ricordi e di storie di vita vissuta.

Le mostre sono patrocinate da: Comune di Pandino, Comune di Caldogno, Comune di Vermiglio e Accademia di Belle Arti SantaGiulia di Brescia.
 

  • Atto IANDREA CEREDA E DIEGO SOLDÀ 16 marzo – 12 aprile 2019, Inaugurazione sabato 16 marzo ore 18.00 Castello Visconteo, Pandino (CR)
  • Atto II ROMAN OPALKA E NICOLÒ TOMAINI 31 marzo – 1 maggio 2019, Inaugurazione domenica 31 marzo ore 18.00 Villa Caldogno, Caldogno (VI)
  • Atto III – MASSIMILIANO GATTI (link disponibile a breve) 22 giugno – 15 settembre 2019, Inaugurazione sabato 22 giugno ore 17.30 Forte Strino, Vermiglio (TN)
     

Galleria Immagini

Condividi

Accademia SantaGiulia - Vincenzo Foppa Società Cooperativa Sociale ONLUS - Via Cremona, 99 - 25124 Brescia
Num. Iscr. Reg. delle Imprese di Brescia e partita IVA: 02049080175 - R.E.A. 291386 - CAP. SOC. Euro 25.148,68
PEC: accademiasantagiulia@certificazioneposta.it